cocaina-spaccio

Durante la decorsa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Parma hanno notato, ferma all’incrocio tra via Pellegrino Strobel e via Camesasca, un’autovettura di colore nero con due persone a bordo. Mentre la pattuglia si avvicinava per un controllo l’equipaggio ha visto uno degli occupanti, extracomunitario, mentre estraeva qualcosa dal cavo orale per poi consegnarlo al conducente.

Il veicolo, alla vista della pattuglia, ha cercato di allontanarsi venendo però fermato dopo alcune centinaia di metri. Durante il controllo il conducente dell’auto ha spontaneamente consegnato un ovulo termosaldato che dichiarava di aver acquistato, poco prima, dallo straniero, 34enne di origine nigeriana.

La sostanza bianca, dalle successive analisi, è risultata essere “cocaina” del peso di gr.1.55 mentre grazie alla perquisizione allo straniero sono stati sequestrati i quaranta euro pagati per la cessione della dose di stupefacente.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza di Strada delle Fonderie in attesa del processo che sarà celebrato nella mattinata odierna

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: