Roma: crollano 3 piani palazzo lungotevere, no vittime

Nella notte cedono tre piani, nessuna vittima

Tre piani di un palazzo sono crollati questa notte sul lungotevere Flaminio a Roma. Non ci sarebbero vittime o feriti, secondo i Vigili del fuoco. Il cedimento strutturale avrebbe interessato settimo, sesto e quinto piano di un edificio al civico 70, vicino al teatro Olimpico. Secondo le prime informazioni, il palazzo sarebbe stato evacuato poco prima in seguito alla segnalazione di una residente arrivata ai pompieri verso 00:37.

Poteva provocare molti morti il crollo del palazzo che si è verificato a Roma nelle prime ore del mattino. Ad evitare la tragedia è stata un’inquilina che ha dato l’allarme intorno alle quattro perché, sentendo scricchiolii e rumori strani, si era insospettita. Sono subito intervenuti subito i vigili del fuoco e i vigili urbani che hanno fatto in tempo ad evacuare le circa dieci famiglie che abitano lo stabile. Secondo quando si apprende, il crollo sarebbe avvenuto davanti agli occhi degli inquilini appena usciti dal palazzo di lungotevere.

Chiuso lungotevere, si teme per traffico – A seguito del crollo parziale della palazzina in piazza Gentile da Fabriano, è stato chiuso al traffico il Lungotevere Flaminio, nel tratto che va da piazza Gentile da Fabriano a Ponte Duca D’Aosta (Stadio Olimpico). Data l’ora sono previsti notevoli accumuli di traffico. La polizia locale di Roma “invita i cittadini a percorrere strade alternative”.

“Per limitare al massimo l’intenso traffico che si verrà a creare, la polizia locale invita i cittadini a percorrere strade alternative – spiegano dal comando dei vigili -. In particolare è opportuno deviare il percorso così: per i veicoli che provengono da sud, ossia da lungotevere delle Navi, spostarsi prima possibile verso il quartiere Prati attraversando il Tevere o dall’altro lato (Belle Arti/ Flaminia/Parioli/Auditorium). Per veicoli che provengono da Nord (Ponte Milvio) spostarsi prima possibile sul lato di via di Tor di Quinto/Stadio Olimpico. Sono stati attivati tutti i mezzi informativi per avvisare la cittadinanza”.
fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: