spirito verdiano

Domenica 10 gennaio 2016              

Giuseppe Verdi in 17 metri di colori ed emozioni: 50 personaggi, 20 rappresentazioni fantastiche, 25 simboli da ricercare tra le trame.  È il “Dies Irae” di Vittorio Rainieri, la mostra pittorica ispirata al “Requiem” del grande Maestro.

L’esposizione, che inaugurerà domenica 10 gennaio, alle 16.00 in Rocca Sanvitale a Sala Baganza (proseguirà, poi, fino al 31 gennaio), verrà presentata dal Cav. Anna Poletti Zanella, curatrice della mostra e presidente dell’associazione “J.B. Boudard” di Parma.

Due gli eventi collaterali: il 17, la presentazione al Museo del vino della collezione di vini verdiani; il 27, la mostra Dies irae sarà affiancata dalle riproduzioni dello “Spirito Verdiano”, una trasposizione pittorica dell’opera scultorea, progettata dall’architetto Lamberto Cusani e dallo scultore Ettore Ximenes, del monumento a Giuseppe Verdi. 

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: