Bombola di gas ''dimenticata'' nel centro di Roma

Devastato il piano inferiore della palazzina 

Due fratelli settantenni sono rimasti gravemente feriti dallo scoppio di una bombola di gas avvenuto al piano terra della loro abitazione a Tugo di Berceto, frazione montana della provincia di Parma.
L’incidente è avvenuto attorno alle 16. Il più grave dei due feriti è stato portato con l’elisoccorso del 118 all’ospedale Maggiore di Parma; l’altro è stato trasportato con una ambulanza. Entrambi sono ora ricoverati nel reparto Grandi ustionati.
L’esplosione ha devastato gran parte del piano inferiore della palazzina, ma non ha provocato crolli. Al piano superiore abita la famiglia di uno dei fratelli feriti, che fortunatamente è rimasta illesa e ha prestato le prime cure ai due uomini.
Sulle cause dello scoppio stanno ora indagando i Carabinieri assieme a Vigili del Fuoco e al personale tecnico del Comune di Berceto; a loro spetterà anche il compito di verificare l’agibilità dell’edificio.

 fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: