marijuana

I Carabinieri di Berceto, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato un 63enne milanese domiciliato in Berceto, per un ordine di esecuzione pena, ai domiciliari, emesso dal Tribunale di Bergamo. L’uomo è stato condannato ad una pena definitivi di quasi 10 mesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I fatti risalgono al 2009 quando l’interessato era stato arrestato dai Carabinieri di San Giovanni Bianco (BG) per coltivazione illegale di 14 piante di marijuana presso il suo vecchio domicilio in Vedeseta (BG). Al termine dell’iter processuale l’uomo è stato condannato in via definitiva alla pena suddetta da scontare agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Berceto, provvedimento eseguito ieri pomeriggio dall’Arma locale.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: