20160204_1

Questa volta gli incivili sono anche spiritosi, “installando” su un cumulo di rifiuti una vasca da bagno con prospettiva verso le Fiere.

La vasca da bagno troneggia, è il caso di dire, nella discarica abusiva di via Fortunato Rizzi nei pressi del cancello di una nota azienda di costruzioni. Chissà, forse è un tentativo ironico di “opera d’arte”.

Al di là dell’ironia, apprezzabile o meno, Legambiente rileva come la discarica abusiva, già segnalata a suo tempo alle autorità competenti, stia crescendo di dimensioni e invadendo anche i fossi adiacenti, aumentando il rischio idraulico e di inquinamento ambientale.

L’associazione invita il Comune, di concerto con i privati delle aree interessate, a rimuovere i rifiuti e, in generale, a predisporre un piano di contrasto al fenomeno delle discariche abusive, che negli ultimi tempi si sta intensificando.

Legambiente

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: