La Ferrari del 2016

Si chiama SF16-H la nuova Ferrari pronta a sfidare la Mercedes nel prossimo Mondiale di Formula 1. La monoposto è stata svelata a Maranello (Modena) durante la diretta streaming sul sito della Ferrari. Confermate le indiscrezioni sulla livrea molto bianca della vettura, che richiama quella delle monoposto degli anni ’70. “Nella scorsa stagione c’è stato un periodo difficile, c’erano aspettative e difficoltà, è innegabile. Ma questa stagione deve essere grandiosa, sarà più potente rispetto allo scorso anno”. Lo ha detto il pilota della Rossa, Sebastian Vettel, nel corso della presentazione della nuova monoposto della Ferrari.

 

La nuova SF16-H “è bellissima – ha aggiunto Vettel – C’è stato un lavoro continuo, che continua da tempo e continuerà ancora. Non vedo l’ora di entrare in pista e credo che sarà un grande inizio” L’aspetto della SF16-H “è fantastico. Abbiamo aspettato tanto per arrivare a questo momento, ma ci siamo arrivati e molto brillantemente. Avremo una grande stagione”. Così Kimi Raikkonen durante la presentazione della nuova monoposto della Ferrari per il Mondiale 2016. “Per me stesso voglio fare un grande lavoro – ha aggiunto – e fare grandi corse e gare, e posizionarmi bene nel Mondiale. Non voglio focalizzarmi sul singolo lap soltanto, ma partire dai pre-test e proseguire un brillante lavoro durante il campionato”.

Se lo scorso anno l’obiettivo erano le tre vittorie, “quest’anno dobbiamo spingere un po’ di più. Cercare di vincere il Mondiale. Non sarà un compito facile, i competitor non sono stati fermi”. L’ha detto il team principal Ferrari, Maurizio Arrivabene, rispondendo nel corso della conferenza stampa di presentazione in streaming della SF16-H alle domande dei tifosi vincitori del concorso ‘Ready Set Red’.

Per ora della Ferrari che nelle speranze del suo presidente, Sergio Marchionne, sarà quella del “ritorno in vetta”, si conosce solo il rombo della power unit e poco più della forma del sedile.

Per far emergere i dettagli dalle sfocature dei primi video usciti da Maranello e il nome con cui chiamarla si dovranno aspettare le 14 quando le nuove monoposto saranno presentate in diretta streaming sul sito della Scuderia. Saranno le prime immagini ufficiali delle vetture che debutteranno a Barcellona dopo pochi giorni e che saranno portate in giro per il mondo da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Quella presentata sarà di fatto la prima auto interamente realizzata sotto la guida di Maurizio Arrivabene avrà l’obiettivo di lottare alle pari con le Mercedes.

Oltre allo ‘svelamento’ dell’auto in collegamento con Maranello ci saranno i vincitori del concorso ‘Ready Set Red’ che in rappresentanza dei tifosi di tutto il mondo potranno rivolgere domande a team principal, piloti e tecnici.

 fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: