news_foto_254_Carabinieri-scritta-e-112-700x350

PARMA: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO. SEQUESTRATA DROGA E UNA PISTOLA

I Carabinieri della Compagnia di Parma, ieri pomeriggio, al fine di migliorare l’attività di prevenzione nelle aree maggiormente critiche e nei luoghi di aggregazione del centro cittadino, hanno eseguito, unitamente ai militari della Guardia di Finanza, un servizio di controllo con l’impiego di due unità cinofile provenienti dal Nucleo CC. di Bologna.

I controlli sono stati eseguiti anche nel sottopasso della tangenziale Nord, dove era stata segnalata la presenza di persone straniere dedite allo spaccio di stupefacenti. Grazie al fiuto dei due cani impiegati sono stati rinvenuti 180 gr. di marijuana, contenuta in una busta di cellophane nascosta sotto un vecchio materasso e, successivamente, lungo il greto del torrente Parma, in via Du Tillot, in altro luogo segnalato per la presenza di persone dedite allo spaccio, un barattolo di vetro occultato sotto terra contenente 200 gr. di hashish suddivisi in 20 ovuli, ulteriori 200 gr. della medesima sostanza e 15 gr. di cocaina. A poca distanza è stata inoltre rinvenuta una pistola cal. 6,35 (con matricola abrasa), completa di caricatore e cartucce.

Sia lo stupefacente che l’arma sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per necessari accertamenti.

PARMA: UN ARRESTO PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

I Carabinieri della Stazione di San Pancrazio Parmense hanno arrestato ieri un 30enne di origini albanesi ma residente in città per un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Bologna poiché condannato ad una pena definitiva di 3 mesi circa di reclusione. L’uomo è stato condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commessa nel gennaio 2015 quando era stato arrestato in flagranza e poi processato e condannato.

Lo straniero, nel pomeriggio di ieri, è stato prelevato dal proprio domicilio e tradotto presso il carcere di Parma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: