Newsletter Parma 09 feb 2016-1

Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Parma Principale hanno arrestato un 25enne di origine moldava per un furto commesso su un’autovettura parcheggiata in viale Mentana.

Il giovane, dopo aver infranto il finestrino posteriore lato passeggero dell’auto, si è rapidamente allontanato a bordo di una bicicletta. Per sua sfortuna la scena non è sfuggita ad un cittadino che ha avvisato il 112. L’immediato arrivo di una pattuglia dei militari in zona e l’accurata descrizione del ladro (sesso maschile, di carnagione chiara, scarpe da tennis, giubbotto scuro, jeans e una bicicletta di colore beige) hanno permesso d’identificare e bloccare il sospettato che, visti i militari, ha comunque tentato di disfarsi delle prove lanciando la borsa precedentemente rubata sul marciapiede e cercando di allontanarsi in direzione di via Garibaldi.

Bloccato dopo pochi metri e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso, all’interno di un borsello portato a tracolla, di un cacciavite, due coltellini multiuso e una modica quantità di “eroina”. All’interno del portafoglio è stata invece trovata la tessera sanitaria intestata ad una donna mentre a breve distanza, sul marciapiede, i Carabinieri hanno poi recuperato la borsa precedentemente abbandonata dal ladro dopo il furto.

Lo straniero, già con precedenti penali per analoghi reati, è stato accompagnato presso gli uffici di strada delle Fonderie ove è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del processo per direttissima, previsto per la mattinata odierna.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: