Maltempo: Toscana; si alzano livelli fiumi a Firenze e Prato

Da mezzanotte alle 12 di giovedì, a rischio piccoli fiumi

La Protezione civile dell’Emilia Romagna ha diramato un’allerta attivando la fase di attenzione per criticità idraulica e idrogeologica: interessati i bacini de fiumi Lamone, Savio, Reno, Secchia, Panaro, Trebbia, Taro e le zone di pianura di Forlì, Ravenna, Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia. L’allerta è per 36 ore, da mezzanotte alle 12 di giovedì.
Sono previste nevicate sugli Appennini fino ai 500 metri e pioggia sulle colline e in pianura, fino a 45 millimetri nelle 24 ore. Le precipitazioni potranno innalzare i livelli di piccoli fiumi e torrenti, con rischio di danni a ponti e passerelle e di allagamento di locali interrati nei pressi dei corsi d’acqua. Potranno esserci anche fenomeni di erosione, piccole colate, smottamenti e frane superficiali, con possibili conseguenti problemi di viabilità.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: