Published On: Mer, Mar 23rd, 2016

Nazionale: Tavecchio aspetta Donadoni. Dipende da… Saputo

Share This
Tags

C_29_articolo_1092493_upiImgPrincipaleOrizLe parole del presidente Figc (in futuro un tecnico federale) sono di circostanza. Tramonta l’idea Di Biagio

Roberto Donadoni era, e resta, il preferito per accomodarsi sulla panchina della Nazionale dopo l’Europeo. E dopo Antonio Conte.Le parole del presidenteTavecchio (“per il  futuro un tecnico federale”) sono la logica di questi giorni, non è il caso di arrecare disturbo ai club, a un club come il Bologna che sta progettando il suo futuro e vorrebbe tenersi stretto Donadoni.
Il problema sarà risolto, in un modo o nell’altro, e molto dipende dalla volontà del tecnico e del presidente rossoblu, Joey Saputo. Il colloquio di lunedì è servito a chiarire progetti e idee. E da qui a fine stagione, si pensa al Bologna. Poi dipende dall’intesa Donadoni-Saputo: se prevarrà il progetto del club oppure il ritorno in azzurro. Tavecchio attende la risposta.
Le alternative, al di là appunto delle parole di Tavecchio, parole -ribadiamo- di circostanza, portano a nomi di eccellenza (Fabio Capello, per capire, più vaga l’ipotesi-Lippi) e non a soluzioni interne o di minore esperienza, quali possono essere Gigi Di Biagio o Antonio Cabrini dei quali si è parlato in queste ore.
Sull’auto-candidatura di Cannavaro, resta una auto-candidatura, seppure suggestiva.

fonte sportmediaset

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette