Published On: Mer, Apr 6th, 2016

Dov’è la novità?

Share This
Tags

Paolo-Barnard-620x350

di MARCELLO VALENTINO – Grandi titoli sui giornali, sia quelli favorevoli al governo sia quelli contrari, sembrano tutti uguali, tutti contro tutti, il diritto e il rovescio e viceversa, e dov’è la novità? Vendere bisogna vendere, finché ci sono fessi che comprano per sapere cose che già tutti sanno, ma dette in modo diverso. Sembrano tutte nuove verità.

Scandalo petrolio: Renzi, Guidi, Boschi, sempre gli stessi, governanti al servizio delle lobby. Altro scandalo, dov’è la novità? Ma dico io, dove vivete che andate ancora in edicola a comprare carta straccia? A cosa vi serve? A incartare le uova? Attenzione che la carta di giornale è tossica e non serve neanche a quello. Gli inchiostri non sono alimentari, quindi state attenti due volte a quello che leggete e a quello che ci incartate che poi l’una abbinata all’altro utilizzo è altamente pericoloso.

Scandalo conti a Panama: tutti i conti segreti di quelli che fanno sparire i soldi all’estero. E che scandalo è? E poi perché a Panama, famoso paradiso fiscale? E perché non in Europa tipo Liechtenstein o Londra o qualsiasi altro posto offshore? Anche i banchieri si sono stufati di proteggere i “propri clienti”, la domanda è: perché? I banchieri hanno forse bisogno di soldi e fatti i dovuti conti questo scandalo  qualcosa renderà? Forse il solo fatto di spostarli da un posto all’altro può essere redditizio per qualcuno. Seguite attentamente quello che si dice oggi, fra un mese non se ne ricorderà più nessuno. Ogni scandalo viene automaticamente coperto e dimenticato da un altro scandalo più scandaloso e dov’è la novità? Leggete gente, leggete, se non sapete e non avete un cazzo da fare, ma perché non vi trovate un hobby redditizio, non so, la raccolta delle lattine di alluminio; non vi va? Però qualche soldo lo possono rendere. Ma no, continuate a fare per le multiutility la differenziata così ottenete due scopi: uno quello di far guadagnare queste ultime con il riciclo, due di pagare molto di più in bolletta per lo smaltimento dei rifiuti stessi, ma che bella pensata? E voi cosa fate? Dividete, dividete, è ecologico.

Renzi esorta i giudici a far presto con le sentenze; ma questo dove crede di vivere, in Svizzera? Presto con le sentenze è una parola, rispondono i giudici: siamo a corto di organico, non siamo pagati abbastanza, abbiamo uno stipendio da fame, siamo troppo impegnati ad arrangiarci….. e poi a te che te frega di quello che facciamo noi, pensa agli affari tuoi e dei tuoi amichetti banchieri, petrolieri, lobbysti e chi più ne ha, più ne metta; e ringrazia Iddio che siamo così lenti, sennò sarebbero cazzi amari. Oh, questi da una parte ci dicono di andar piano e dall’altra forte, mo’ non ci stiamo a capire più nulla. Ma tanto siamo giudici, siamo qua apposta per questo, anvedi sto coglione, ma perché non si fa li cazzi suoi?

Potenza: risposta immediata, condanna esemplare per i dirigenti della Total per scandalo petrolio  corruzione ecc. ecc. Tranquilli, nessuno andrà in galera, fra due anni tutto prescritto: evviva i giudici, evviva la giustizia!

Torniamo seri, almeno in parte, e parliamo d’altro. Domattina devo andare da un commercialista che ha un cliente con un grosso problema con le banche, sembra… Ma lui è convinto che gli hanno fottuto un sacco di soldi con anatocismo e usura. La cosa non mi sorprende per niente, andrò a sentire quali sono i fatti poi vi racconterò. Adesso vado a dormire perché sono un po’ stanchino, riprenderò domattina, notte.

Eccomi qua, stamattina non è successo nulla, anzi è successo che nulla è cambiato se non il fatto che ieri sera in tv a Quinta colonna è comparso come per miracolo il giornalista Paolo Barnard, quello che in tv alla Gabbia aveva dato del delinquente e criminale a Mario Monti, guarda un po’ chi lo è andato a sdoganare: una tv di Berlusconi. Come cambiano le cose, Rete 4 diventa più aggressiva delle tv di sinistra e propone personaggi che a tutte le tv sembrano scomodi ma che dicono la verità. Paragone come mai lo avevi allontanato?? Mistero!! Ma che mistero del cazzo! Ordini, ordini dall’alto. Questa è l’Italia, l’Italia dei servi e dei padroni, ma noi andiamo avanti, senza padroni, per non essere servi. ZeroSette è piccolo, piccolissimo, ma non ha padroni, i soli padroni siete voi che leggete.

A proposito di indipendenza, se ci volete premiare con qualche inserzione pubblicitaria o con qualche donazione per farci andare avanti siete i benvenuti.

L’indipendenza e la libertà si pagano a caro prezzo. Se volete farvi avanti siamo qui, un aiuto non si rifiuta mai, grazie.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette