Published On: Ven, Mag 27th, 2016

L’AZIENDA È IN CRISI, L’IMPRENDITORE S’IMPICCA NEL SUO UFFICIO: IL CORPO LO SCOPRONO GLI OPERAI

Share This
Tags

Si è tolto la vita impiccandosi all’interno della propria azienda all’interno dell’area ex Eco: la vittima è il recanatese Gianluca Caporaletti, imprenditore di 48 anni del ramo elettrico. La scoperta è stata fatta questa mattina poco prima delle otto da due dipendenti che stavano entrando in azienda per iniziare il turno di lavoro. Secondo i primi accertamenti la morte dell’imprenditore recanatese risalirerebbe a pochi minuti prima della scoperta fatta dagli operai. Sul posto l’ambulanza del 118 ma il medico non ha potuto far altro che certificare l’avvenuto decesso. Rilievi in corso da parte dei carabinieri. In azienda nessuna lettera per spiegare i motivi del gesto.  Gianluca Caporaletti si è ucciso probabilmente – affermano i carabinieri – perchè oppresso da preoccupazioni di tipo economico finanziario. Il corpo è stato scoperto da uno dei dipendenti dell’impresa, attiva nel campo dell’impiantistica elettrica. L’uomo, sposato e padre di due figli, non avrebbe lasciato messaggi o biglietti. Secondo alcune fonti, l’azienda vantava crediti per lavori effettuati ma non pagati.

fonte leggo

 

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette