Published On: Gio, Giu 23rd, 2016

Alleanza tra i bimbi e il Comune per i giochi in Via Frate Gherardo

Share This
Tags

 Divertente incontro col Sindaco Massari e l’Assessore Malvisi.

I piccoli della zona hanno chiesto un cartello per giocare in sicurezza.

Proposta subito raccolta dall’Amministrazione

Nel cuore del centro storico di Fidenza, c’è una piccola e coloratissima zona, quella dei vecchi Terragli di San Pietro attraversata da una via che collega il Duomo a piazza Gioberti. Si chiama via Frate Gherardo e alcuni suoi cittadini, molto speciali, hanno chiesto un piccolo aiuto al Sindaco Andrea Massari e all’assessore alla Mobilità, Davide Malvisi per risolvere un problema particolare. Ed è così che è nata una alleanza inedita e decisamente scrupolosa.

La proposta dei bimbi

Sono i bimbi Martina, Alice, Giulia, Miryam, Carlo e Luce, “rappresentanti” di tutti i piccoli della zona, protagonisti indiscussi dei giochi che riempiono di allegria e di colore via Frate Gherardo.

Proprio come facevano i loro genitori, amano tantissimo darsi da fare sulla piccola stradina, dove organizzano anche feste di compleanno e l’immancabile tortellata di San Giovanni.

Il problema sono le auto che passano senza fare troppa attenzione. Le auto dei residenti autorizzati e quelle dei furbetti che senza permesso si infilano lo stesso in questo borghetto bellissimo di Fidenza.

Martina, Alice, Giulia, Miryam, Carlo e Luce hanno chiesto al Sindaco e all’assessore di esporre un bel cartello all’inizio delle vie, che inviti gli automobilisti a fare attenzione e permetta a tutti i bimbi di giocare in sicurezza.

Attenzione, rallentare: bambini al gioco” è la loro proposta.

L’intervento del Comune

Proposta che il Sindaco Massari e l’assessore Malvisi hanno raccolto e accettato nel corso di un divertente incontro con i bimbi e alcuni dei loro genitori, in Municipio.

I bambini sono straordinari, perché con la loro fantasia e la loro voglia di collaborare per risolvere insieme i problemi sono la manifestazione bellissima di ogni Comunità – spiega il Sindaco Massari –. I bimbi, poi, dei vecchi Terragli di San Pietro e di via Frate Gherardo hanno un entusiasmo contagioso e sono i custodi allegri di una tradizione che rende bella e accogliente la Città. Ringrazio Martina, Alice, Giulia, Miryam, Carlo e Luce perché con la loro passione hanno dato a tanti adulti una lezione di impegno e di amore per Fidenza. Quindi non solo è un dovere ma è un onore dare a tutti loro il nostro supporto”.

Ci sono richieste a cui non si può davvero dire no. Quella dei bimbi di via Frate Gherardo è una di queste. Per la simpatia con cui è stata presentata e per il sacrosanto diritto di questi bambini a giocare in sicurezza – commenta l’assessore Malvisi –. Il cartello sarà pronto a breve e realizzato con le indicazioni che ci sono state affidate. Male non fa anche un aumento di controlli della Polizia Municipale, cui ho chiesto di dedicare attenzione alla zona, perché ci sono regole che tutti devono rispettare: vale per chi ha il permesso di passare e va un po’ troppo veloce, come per chi si intrufola nella via senza averne il titolo

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette