Published On: Gio, Giu 23rd, 2016

Comunali, Renzi: Pd e governo capiscano dove fare meglio

Share This
Tags

Risultato da non minimizzare nè drammatizzare

“Oggi in molti mi chiedono di ascoltare con attenzione il messaggio di queste amministrative. Accolgo volentieri il suggerimento. Penso utile che il Pd e il Governo cerchino di capire come e dove possiamo fare meglio. Ci si apra di più al territorio, alle riflessioni e alle critiche dei cittadini, ai suggerimenti degli amministratori locali e dei circoli”. Così Matteo Renzi nell’e-news spiegando che l’esito delle comunali “non si deve minimizzare, è vero. Ma non si può nemmeno drammatizzare“.

La discussione nel Pd non può “essere rimpiazzata dalla classica polemica sulle poltrone in segreteria o sul desiderio delle correnti di tornare a guidare il partito. Non credo ai caminetti: apriamo finestre, spalanchiamole, altro che caminetti. Parliamo, certo: ma con gli italiani e degli italiani, non dei nostri equilibri congressuali”, ha detto ancora Renzi invitando il Pd a caratterizzarsi per “le cose che propone, non per le proprie divisioni interne” nè per le “spartizioni interne alle correnti come avveniva in passato”.

Matteo Renzi chiama poi nell’e-news alla mobilitazione “per fare del referendum costituzionale un grande momento di confronto democratico sul merito di una riforma che è semplicemente fondamentale per il futuro dell’Italia”.”Chi vuole dare una mano al grande progetto di cambiamento del paese sa che questa è l’occasione. Il mondo cambia veloce, fuori di noi e l’unico modo perché l’Italia sia capace di produrre cambiamento, e non solo rincorrerlo, è avere istituzioni più semplici” perché “senza questa riforma, torneremmo all’ingovernabilità”.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette