Published On: Gio, Giu 16th, 2016

PROSEGUE IL MONITORAGGIO DEL VERDE PUBBLICO

Share This
Tags

INDIVIDUATI DUE ALBERI MALATI PERICOLOSI CHE SARANNO ABBATTUTI MENTRE UN TERZO E’ SOTTO OSSERVAZIONE

I platani si trovano in via Porro e via Borghesi. Gli interventi sono previsti dal 20 al 24 giugno

Il Comune di Fidenza interviene per tutelare la pubblica incolumità con l’abbattimento di due alberi ammalorati e in condizione di possibile caduta e mentre una terza pianta è sotto osservazione.


Gli alberi sono stati notati dai tecnici del Comune durante un sopralluogo sul verde pubblico. Viste le condizioni di sofferenza dei tre platani, gli uffici hanno richiesto immediatamente un sopralluogo del Consorzio Fitosanitario Provinciale di Parma, che ha confermato il deperimento e le problematiche fitosanitarie dei tre alberi.

Condizioni meteo permettendo, gli interventi saranno effettuati dal 20 al 24 giugno.

Uno dei platani malati si trova in via Porro. Il Consorzio Fitosanitario Provinciale di Parma ha confermato che “la pianta manifesta deperimento vegetativo e seccumi in chioma a causa di un ampio processo di degradazione del legno che si sviluppa lungo tutto il tronco: sono visibili i corpi fruttiferi di Phellinus sp., agente fungino di carie bianca. Se ne consiglia l’abbattimento per problemi di sicurezza, in quanto la stabilità meccanica della pianta è compromessa”, si legge nel parere.

In via Borghesi sono presenti gli altri due platani con problematiche fitosanitarie. “La prima, all’inizio della via, è deperita, con foglie piccole e clorotiche e ramo secchi. Al colletto sono presenti vecchi carpofori che si trovano in uno stato che non ne permette il riconoscimento. Si presume che sia presente una carie che si approfondisce nell’apparato radicale e/o un’infezione di agente di marciume radicale. Non vi è alcun tipo di intervento che possa essere messo in atto per fermare il deperimento, pertanto se ne consiglia l’abbattimento”, riporta il parere del Consorzio.

La seconda pianta, invece, presenta la parte finale di alcune branche disseccata mentre la vegetazione sottostante è normale. Poiché non è possibile osservare da vicino quale possa essere la causa, il Consorzio consiglia “la rimozione delle parti secche e la valutazione della situazione in chioma”.

I due platani che saranno abbattuti, verranno sostituiti: in via Borghesi saranno valutate le condizioni per la messa a dimora di nuove alberature in loco, non appena sarà possibile; in via Porro, la nuova alberatura sarà messa a dimora nella stagione più corretta in un luogo da definire, poiché il vecchio platano da abbattere si trova troppo vicino a un fabbricato per essere ripiantumato nello stesso sito.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette