Published On: Ven, Lug 15th, 2016

Migranti: sbarcati a Messina in 434, la bimba con l’orsacchiotto gigante

Share This
Tags

Tra loro anche i cadaveri di 4 uomini. Soccorsi da nave privata umanitaria Phoenix dell’ong Moas

Una bimba abbraccia il suo orsacchiotto gigante: è questa forse l’immagine che resta dei 434 migranti sbarcati al porto di Messina dalla nave privata umanitaria Phoenix dell’ong Moas (Migrant Offshore Aid Association); tra loro anche i cadaveri di 4 uomini che hanno perso la vita durante il tragitto in mare. I profughi, tra i quali vi sono anche 40 minori, sono stati salvati al largo della Libia. Al molo, ad attenderli, c’era il personale della Prefettura, dell’Asp, i volontari e gli agenti di polizia. Si sta cercando di identificare le vittime anche con l’ausilio delle persone a bordo. In corso anche gli accertamenti per accertare l’eventuale presenza di scafisti.

 fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette