Published On: Ven, Ott 28th, 2016

Maxi blitz della Municipale in 4 quartieri

Share This
Tags

Indagini su un documento sospetto, controllate 98 vetture

101 persone identificate, indagini in corso su un cittadino est-europeo.

Tre extracomunitari su mezzi sospetti sottoposti ad accertamenti.

Il Sindaco Massari: “Importante presenza sul territorio, vicino ai cittadini”

L’assessore Malvisi: “Ora servizio esteso anche alle frazioni”

 

Ben 101 persone controllate in quattro quartieri, 98 mezzi ispezionati, il ritiro di una patente est europea non convertita, l’individuazione di un libretto di circolazione dalla dubbia autenticità e tre stranieri con mezzi sospetti sottoposti ad accertamenti particolari.

E’ il frutto consistente dei blocchi stradali organizzati a Fidenza lunedì e martedì scorso dalla Polizia Municipale dell’Unione Terre Verdiane, su richiesta dell’Amministrazione comunale, scattati in fascia serale nei quartieri Luce, Navigatori, Corea e Villa Ferro.

 

Il Sindaco Andrea Massari spiega che “il nostro obiettivo è chiaro: portare le pattuglie della Polizia Municipale direttamente nei quartieri, vicino ai cittadini e alle imprese, per passare al setaccio le zona individuate, bloccare casi sospetti e tenere alla larga eventuali vandali e criminali. Il sistema dei blocchi lo abbiamo voluto riportare anche quest’anno a Fidenza, proprio perché crediamo che sia uno strumento prezioso di prossimità”.

 

Spesso da altre città arrivano generiche dichiarazioni circa la presenza sul territorio della Municipale. Siamo i primi a dire che il lavoro in strada è decisivo, ma servono progetti. Il nostro lo abbiamo costruito insieme al Comando della Municipale e punta molto su un piano dei blocchi all’ingresso e all’uscita da ogni quartiere – commenta Davide Malvisi, assessore alla Sicurezza –. Dove ci sono pattuglie e controlli, il malintenzionato non si va ad infilare e la stessa idea di tornare su un territorio più sorvegliato costituisce un deterrente. Ottimo, quindi, il lavoro dei nostri agenti, che ringrazio e che vedremo all’opera anche nelle frazioni”.

 

Luciano Soranno, Comandante della Polizia Municipale dell’Unione Terre Verdiane, fa il punto sul lavoro dei suoi agenti, “impegnati con forze consistenti in un vero e proprio servizio di prossimità. E come dimostrano i numeri, i risultati arrivano eccome”.

Il riferimento è ad un cittadino est-europeo in transito a Fidenza a cui è stata ritirata la patente non valida per la circolazione in Italia e un documento di circolazione sul quale sono in corso accertamenti per verificarne l’autenticità. Inoltre, tre extracomunitari sono stati sottoposti ad accertamenti particolari attraverso la banca dati delle forze dell’ordine. Indagini scattate in seguito ai sospetti destati dai veicoli su cui viaggiavano.

I fidentini come sempre sono stati molto collaborativi e, dopo la sorpresa iniziale, diversi si sono avvicinati alle pattuglie per darci la loro impressione sulle operazioni in corso, per ringraziarci o segnalarci alcune situazioni particolari – osserva Soranno –. Un lavoro di ascolto che senza dubbio è importante, che rappresenta lo spirito della nostra missione al servizio del territorio di Fidenza e dell’Unione e che proseguirà per tutta la stagione invernale. Saremo ancora nei quartieri e andremo nelle frazioni, a sorpresa, scegliendo fasce orarie precise, che si basano su una statistica composta con le segnalazioni dei cittadini e i fatti oggetto di denuncia”.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette