Published On: Mar, Nov 22nd, 2016

PROGETTO LIBRO “DENTISTI, DINOSAURI E ALTRE STRANE CREATURE”,

Share This
Tags

per una educazione alla salute dei denti ed una sensibilizzazione ad una corretta alimentazione – dedicato a bambini dell’ultimo anno scuole della infanzia/primi anni primarie

Viene presentato oggi il progetto – libro: “Dentisti, dinosauri ed altre strane creature”, finanziato da Fondazione Cariparma e patrocinato dal Comune di Parma. Il piccolo volume, dell’autrice Agnese Bizzarri, curato dalla ortodontista Sara Salvadori e dal professore Giampietro Farronato, illustrato da Margherita Braga, verrà distribuito gratuitamente a tutte le scuole della infanzia e primarie di Parma, grazie al contributo della Fondazione Cariparma. Ne hanno parlato, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, Nicoletta Paci, vicesindaco con delega alla scuola e servizi educativi del Comune di Parma; Luigi Amore, Direttore Generale Fondazione Cariparma; Agnese Bizzarri, autrice del libro e Sara Salvardori, curatrice scientifica e ortodontista.

Il progetto è stato patrocinato dal Comune – ha sottolineato la vicesindaco Nicoletta Paci – ed è stato reso possibile grazie al sostegno economico di Fondazione Cariparma per dare la possibilità alle famiglie ed ai bambini di usufruire di questo piccolo libro per sconfiggere la paura del dentista”.

Fondazione Cariparma – ha precisato il direttore generale Luigi Amore – è un soggetto con vocazione generalista, con focus in tema di servizi alla persona, ma che non tralascia le eccellenze del territorio che possono meritare attenzione. In tema di proposte editoriali, rivolte alla scuola, sopratutto alla primaria ed alla secondaria di primo grado, Fondazione Cariparma ha sempre un occhio di riguardo per temi come quello affrontato nella piccola pubblicazione che presentiamo oggi e che è incentrato sulla prevenzione dei disturbi dentali, costituendo un aiuto per i bambini, per le famiglie e per i dentisti”.

L’autrice, Agnese Bizzarri, si è soffermata sul carattere ludico del libro. “Si tratta di una raccolta di brevi favole – ha spiegato – che cercano di vincere la paura per il dentista, una paura che nasce da piccoli e si consolida in età adulta. Il progetto nasce a Parma come progetto pilota in collaborazione con Sara Salvadori ed il professor Farronato”.

La dottoressa ara Salvardori, curatrice scientifica del libro e ortodontista, ha fatto presente che oggi sono circa il 10% , a livello mondiale, le persone che temono il dentista. Il cardine della moderna odontoiatria è la prevenzione che si persegue proprio attraverso questa pubblicazione.

Il progetto ha l’obiettivo di aiutare i bambini a superare la paura delle cure del dentista e favorire una corretta alimentazioneattraverso la lettura di queste favole, con personaggi fantastici, escamotage suggestivi, figure divertenti. “Dentisti, dinosauri ed altre strane creature” è il primo progetto in Italia che si realizza nelle scuole in questa direzione. A Parma parte come progetto pilota. Si sta lavorando per realizzarlo in altre Regioni, così da estenderlo su ampia scala e renderlo un progetto di prevenzione operativo a livello nazionale. E’, comunque, il primo caso in cui viene realizzata, ad hoc, un’iniziativa scolastica contro la fobia del dentista. 

Gli obiettivi del progetto sono quelli di aiutare i bambini a superare la paura delle cure del dentista e favorire una corretta alimentazione attraverso la lettura delle favole contenute nel volume.

Il piccolo libro vuole essere uno strumento di alto valore pedagogico per combattere la fobia del dentista, molto diffusa nei bambini più piccoli. Attraverso il testo, letto dalle maestre in classe, i bambini saranno, così, sensibilizzati alla cura dentale e ad una corretta alimentazione. Il bambino, quindi, si avvicinerà al mondo dei dentisti in modo diverso e giocoso, e questo non si esaurirà con la lettura immediata, ma ne farà tesoro per tutta la vita.

Il libro contiene 10 favole. Di questa, cinque sono storie contro la paura del dentista, accompagnate da illustrazioni colorate con l’introduzione di una ortodontista, che affrontano i temi che suscitano più fobie per i bambini: il trapano, le carie, l’apparecchio ortodontico, le impronte, la poltrona dentistica. Le favole ritraggono un immaginario di denti parlanti, poltrone volanti, impronte preistoriche. Altre cinque storie servono per favorire una alimentazione corretta per i denti. Nell’educazione dei bambini, fin da piccoli, si dovrebbe sempre riservare uno spazio particolare all’insegnamento di una attenta cultura alimentare, investendo tempo ed energie, riservando attenzioni a tutto ciò che può indirizzare verso una corretta e sana alimentazione, alla cura della scelta di ciò che mangiamo.

Si tratta di un progetto – libro innovativo, il primo progetto in Italia che si realizza nelle scuole in questa direzione. I destinatari diretti sono i bambini dell’ultimo anno di scuola della infanzia e primi anni di scuola primaria. I destinatari indiretti sono i docenti, maestre, genitori che devono relazionarsi con bambini della scuola della infanzia e primi anni elementari per affrontare tematiche relative alla cura dentale e ad una sana alimentazione.

Andare dal dentista “sorridendo” è possibile, così come liberare i bambini dall’ansia e mangiare verdure con piacere.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette