Published On: Gio, Dic 15th, 2016

E’ TUTTO PRONTO PER “NATALE CON I TUOI 2”

Share This
Tags

CRESCE L’ATTESA PER IL CONCERTONE A FAVORE DELLE POPOLAZIONI TERREMOTATE

Il 18 dicembre alle 20.30 al Teatro Magnani, i Masa, Francesco Nigri, la Banda e il Tarson

saranno i protagonisti del grande live benefico

 

Un grande spettacolo live a favore delle popolazioni terremotate del Centro Italia. Un concertone dove la musica si accompagna a video contributi a sorpresa con le testimonianze dei volontari impegnati nelle zone del sisma. 


In occasione del Natale, Fidenza lancia un messaggio di vicinanza a tutti coloro che hanno vissuto e stanno vivendo il dramma del terremoto: Fidenza non dimentica e scende in campo per dare un aiuto concreto alla ricostruzione.

Cresce l’attesa per l’evento del natale 2016. E mentre il video invito impazza sul web, è tutto pronto per “Natale con i tuoi 2”, il concertone benefico che domenica 18 dicembre alle 20.30 schiererà sul palcoscenico del Teatro Magnani gli assi della simpatia e della musica di Fidenza: i Masa, Francesco Nigri e la Banda Città di Fidenza, che fa il suo debutto al concertone natalizio. Con loro saliranno sul palco del Magnani ospiti a sorpresa e volontari della Protezione civile.

Mattatore della serata, nonché direttore artistico dell’evento, si conferma il Tarson, al secolo Mauro Terzoni, cantante-filosofo-intrattenitore, vero e proprio pezzo da novanta della simpatia borghigiana.

La musica e il divertimento vanno di pari passo con la solidarietà; “Natale con i tuoi 2” si lega infatti al progetto Fidenza Solidale: la rete cittadina che vede uniti Comune di Fidenza, Protezione Civile, associazioni, volontari, scuole e privati nel comune obiettivo di aiutare le aree del Centro Italia colpite dal sisma. Il ricavato della serata – l’ingresso è a offerta – sarà interamente devoluto alla ricostruzione delle città terremotate.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dall'11-11 al 24-11-20





Video Zerosette