Published On: Mar, Dic 13th, 2016

Evasione di 1.500.000, denunciato

Share This
Tags

Finte prestazioni intestate a invalido ed a uomo ad arresti

La Guardia di Finanza di Fornovo di Taro ha denunciato alla Procura di Parma un imprenditore di Collecchio – di origini campane – attivo nel settore delle lavorazioni meccaniche, per una frode fiscale ai danni dell’Erario. Gli accertamenti eseguiti dalle Fiamme Gialle hanno appurato che aveva fatto figurare, nella propria contabilità, delle esorbitanti spese per prestazioni di servizio in realtà mai ricevute. Le fatture passive registrate, intestate a due ignari individui completamente estranei a qualsiasi attività imprenditoriale, erano relative ad improbabili lavori manuali, di vario genere, sulla carta eseguiti in molti cantieri emiliani. Prestazioni mai rese, considerato che uno dei due, residente nel Sud Italia, oltre a non avere mai avuto la patente di guida, da diversi anni è sottoposto agli arresti domiciliari; l’altro è risultato invalido civile da circa 20 anni ed è costantemente sottoposto a cure in una casa di cura parmense. L’indagine ha confermato un’evasione di circa 1.500.000.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-11-20





Video Zerosette