Nell’ambito del progetto di educazione alla cittadinanza e all’esercizio dei diritti e dei doveri “Municipio: luogo di democrazia, luogo di memoria”, questa mattina la classe 5D della scuola primaria Convitto Maria Luigia è stata ricevuta dall’assessore Marco Ferretti nella sala del Consiglio Comunale.


Il progetto,proposto per il secondo anno dal Comune di Parma – SO Servizi per la Scuola, in collaborazione con l’Associazione Centro Studi e Movimenti, è rivolto alle scuole Secondarie di Primo grado con l’obiettivo di stimolare nei ragazzi la consapevolezza del proprio essere cittadini.


Il percorso è guidato da un facilitatore ed è strutturato in due momenti: dapprima le classi vengono accolte nella Sala del Consiglio Comunale dove hanno modo di conoscere la storia, i simboli e le figure istituzionali del Municipio cittadino; a seguire partecipano a un gioco di ruolo per sperimentare i meccanismi con cui vengono assunte le decisioni pubbliche e per riflettere sulle regole democratiche.

Il progetto “Municipio: luogo di democrazia, luogo di memoria” è stato realizzato per la prima volta nell’anno scolastico 2015/2016, in occasione del 70° anniversario della fondazione della Repubblica italiana: per documentare quest’esperienza è stato realizzato un video che riprende il percorso di due classi, i cui alunni si sono calati nei panni dei Consiglieri Comunali, della Giunta e del Sindaco e, attraverso il gioco di ruolo, hanno vissuto in prima persona la complessità ma anche la concreta positività del farsi carico della dimensione collettiva e dell’assumere scelte orientate al bene comune.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: