Una commerciante cinese di 37 anni è stata uccisa lunedì sera con 11 coltellate in Sardegna a Budoni (Nuoro) .La donna, madre di due figli, è stata trovata morta nel suo negozio. Sul posto i carabinieri della compagnia di Siniscola (Nu). Sono in corso le ricerche dell’assassino.
Si sospetta una rapina. Il cadavere è stato trovato da un cliente intorno alle 19.30 accanto alla cassa. Si chiamava Lu Xian Cha, aveva 37 anni ed era mamma di due bimbi la commerciante cinese uccisa questa sera con 11 coltellate nel suo negozio nel centro di Budoni, località turistica sulla costa nord-orientale della Sardegna. Vicino al corpo della donna la cassa rovesciata, circostanza che fa propendere per un tentativo di rapina finito nel sangue. Sul posto è arrivato in questi minuti anche il procuratore della Repubblica di Nuoro, Andrea Garau. Le indagini sono svolte dai carabinieri del Nucleo operativo di Nuoro: ai sopralluoghi partecipano il comandante provinciale di Nuoro Saverio Ceglie e il comandante del reparto operativo Luigi Mereu.

fonte leggo.it

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: