Gli studenti del Rondani hanno preso parte, ieri mattina al cinema Astra, all’assemblea di istituto dedicata al tema della valorizzazione del genere femminile nel mondo del lavoro. L’istituto Rondani ha partecipato con un proprio progetto al bando “Donne tutto l’anno” promosso dall’assessorato alle Pari Opportunità guidato dalla dott.ssa Nicoletta Paci. All’evento ha preso parte la vicesindaco, proprio alla luce del fatto che l’iniziativa si inserisce in un percorso di collaborazione tra Comune e Istituto Tecnico Rondani su questo tema. I ragazzi hanno assistito alla proiezione del film: “Il diritto di contare”. E’ seguito un momento di confronto e di dibattito con la testimonianza dell’ingegnere Paola Cassinelli ex studente del Rondani che ha rimarcato come l’impegno sia sempre importante per raggiungere obiettivi alti come la laurea in ingegneria e, poi, sul mercato del lavoro. Molto apprezzato anche l’intervento del capitano della Guardia di Finanza, Alessandra Arrabito, e quello di Ombretta Sarassi Binacchi di Opem che ha portato il punto di vista di una donna imprenditrice con le difficoltà ma anche le soddisfazioni ottenute nella sua vita lavorativa. Nel suo intervento la vicesindaco Paci ha sottolineato come la strada per una completa emancipazione femminile sia ancora lunga da percorrere, nonostante aumenti significativi delle percentuali di donne impegnate in veri settori soprattutto della pubblica amministrazione. E’ importante che i giovani studenti si interroghino sul tema delle uguaglianze fra generi affinché diritti acquisiti non vengano dimenticati o rinnegati nella prassi quotidiana.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: