Stamani alcuni media alle voci di una convocazione di emergenza nel Palazzo avevano temuto problemi di salute per i reali

Buckingham Palace ha annunciato il ritiro del principe Filippo da tutti gli impegni pubblici a partire dall’autunno prossimo. E’ questo l’annuncio che ha seguito la riunione dello staff nella residenza reale. Filippo compie a giugno 96 anni. Confermati invece gli impegni della Regina. Stamani il Daily Mail aveva annunciato la convocazione della riunione di emergenza, definendola poco usuale. Un funzionario di Buckingham Palace si era affrettato a dichiarare che non ci fosse alcun motivo di preoccupazione.


Gaffe Sun, pubblica per errore notizia morte Filippo
– Imbarazzante gaffe del tabloid Sun che questa mattina ha pubblicato per errore sul suo sito la notizia della morte del principe Filippo mentre i media di tutto il mondo si interrogavano sulle ragioni dietro la riunione d’emergenza a Buckingham Palace, che come poi è stato chiarito non riguardava la salute dei reali. “Il principe Filippo morto a 95 anni, come è morto il duca di Edimburgo, etc, etc”, titolava il quotidiano in quella che appariva chiaramente come una pagina di prova pronta per una eventuale pubblicazione. Viene anche abbozzata una biografia del principe consorte, “marito della regina Elisabetta, con la quale ha avuto quattro figli”. La pagina è stata poi rapidamente tolta ma si può ancora trovare facendo una ricerca su Google.

    Riunione d’emergenza – Buckingham Palace ha convocato per questa mattina una “riunione d’emergenza” di tutto il personale della famiglia reale sparso nelle varie residenze del Paese: l’iniziativa, definita da varie fonti “molto insolita”, potrebbe riguardare un annuncio imminente sulla regina stessa o sul suo consorte, il principe Filippo Duca di Edimburgo, che a giugno compirà 96 anni. Lo riporta il tabloid Daily Mail nella sua edizione online. La riunione e’ stata convocata da Lord Chamberlain, il funzionario più senior di Casa Reale, e dal braccio destro di Sua Maestà, il segretario privato Sir Christopher Geidt, scrive il giornale. “Anche se le riunioni che riguardano tutto il personale reale vengono convocate di tanto in tanto, il modo in cui questa e’ stata gestita, all’ultimo momento, e’ molto insolito e suggerisce che c’e’ qualcosa di importante da comunicare”, ha detto una fonte. Le ragioni della riunione sono avvolte nel mistero: il giornale sottolinea solo che tutto il personale delle residenze reali – anche quello del castello di Balmoral in Scozia – e’ stato convocato a Londra.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: