L’incidente nel pomeriggio a Caramanico Terme, in località San Tommaso (Pescara). 

Le vittime, una coppia, erano in gita con i figli di 5 e 8 anni e alcuni amici.
Buio e zona impervia rendono difficile il recupero delle salme

Una giornata di festa, in montagna e all’aria aperta, si è trasformata in tragedia. Un uomo e una donna sono scivolati dal greto del fiume Orta, a San Tommaso a Caramanico Terme, e sono caduti in acqua. Si tratta di una coppia, che era in gita insieme ai loro due figli, di 5 e 8 anni, e ad altre persone. I due – Giuseppe Pirocchi e Silvia D’Ercole, entrambi 32enni – si stavano facendo un selfie, quando, in base ad una prima ricostruzione, la donna è scivolata finendo nelle acque del fiume. Il compagno avrebbe cercato di recuperarla, rimanendo anch’egli vittima delle acque limacciose. Sul posto anche i forristi del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), i carabinieri forestali e due elicotteri, dei vigili del fuoco e del 118.

fonte corriere

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: