I segni lasciati dai proiettili sui muri del rione Traiano a Napoli dove nella notte sconosciuti armati di pistola e mitra hanno esploso numerosi colpi all’indirizzo di un’abitazione e di alcune auto parcheggiate. Quello di stanotte e’ il terzo episodio intimidatorio accaduto nel rione teatro di una guerra di clan, 7 settembre 2015.
ANSA / CIRO FUSCO

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *