Al Sachsenring il dottore spera in una gara o totalmente asciutta o bagnata

Valentino Rossi, dopo esser ritornato a vincere nel GP d’Olanda, spera di fare una buona prestazione anche in Germania nella nona prova del Motomondiale. Il dottore ha fatto le sue considerazioni sulla classifica: ” Ogni gara le cose cambiano, ci sono parecchie moto che vanno forte e molti piloti che possono vincere – ha affermato il dottore – e ogni weekend c’è sempre un nuovo leader; non ho mai visto un campionato così equilibrato”.

Rossi ha anche parlato del meteo, che, molto probabilmente, come già successo lo scorso anno, condizionerà la gara: “L’anno scorso ero primo fino a 8 giri dal termine, poi ha iniziato a piovere e ho sbagliato a non rientrare ai box – afferma il pilota di Tavullia – quest’anno cercherò di essere più sveglio in caso di gara Flag to Flag, anche se spero in una corsa o totalmente asciutta o bagnata”. Preoccupato per le condizioni del meteo anche l’altro pilota della Yamaha Maverick Vinales, che dopo la caduta di settimana scorsa, proverà a riprendersi la testa del mondiale: “Sono molto deluso dal risultato di Assen, ma spero di poter ritornare a fare bene – dichiara lo spagnolo – La pista mi piace e io mi sento in ottima condizione; l’unica cosa che mi preoccupa è il tempo, ma anche in condizioni di bagnato posso andare forte”.

E’ apparso molto motivato anche il leader del mondiale Andrea Dovizioso, che ha fatto un bilancio della sua stagione fino a questo momento: “Sono contento di come abbiamo lavorato in queste otto gare – afferma il pilota della Ducati – non avrei mai immaginato di essere in testa al mondiale, per me è un sogno e cercherò di fare il mio meglio anche qui in Germania”. Il più ottimista di tutti è però sembrato il campione in carica Marc Marquez, che qui al Sachsenring detiene il record di sette vittorie consecutive, di cui quattro con la classe regina: “Questo circuito è molto buono sia per me, che ho già vinto sette volte, sia per la Honda, cha dal 2009 vince in MotoGP qui in Germania – dichiara il campione del mondo – anche se forse quest’anno le cose potrebbero cambiare, visto che è stato rifatto l’asfalto; ma io sto bene e sono molto fiducioso di lottare per la vittoria”.

fonte sportmediaset

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: