Lo riferiscono gli esperti in un rapporto d’inchiesta

Gli esperti dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) hanno confermato in un rapporto d’inchiesta che è stato utilizzato gas sarin o tipo sarin nell’attacco del 4 aprile scorso in Siria, che causò 87 morti e la prima risposta americana contro il leader siriano Bashar al Assad con il lancio di 60 missili contro la presunta base di partenza dell’attacco. Ora il rapporto servira’ come base ad una commissione congiunta Onu-Opac per stabilire il responsabile del raid, che Washington ha attribuito a Damasco.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: