Tutto pronto per questa prima edizione estiva dell’evento che ogni gennaio, in occasione della festa di Sant’Ilario a Parma, fa ballare e divertire migliaia di persone al suono di musica funk e groove.

Funkilario nasce infatti per dare un’alternativa di qualità ai classici eventi istituzionali previsti tutti gli anni in onore del Santo Patrono della città, e per farlo ha usato due strategie: la creazione di un “antieroe” (il santone errabondo Funkilario) dotato però di un raro talento musicale, e la presenza dei migliori nomi internazionali del funk.

A Bardi, località scelta per l’appuntamento del 21 luglio, saliranno sul palco i Primo Nelson, collettivo musicale inglese apprezzatissimo e molto seguito in patria; suoneranno anche i Cinzano Five, uno dei gruppi funk più importanti del territorio parmense, nonché coloro che nel 2009 hanno dato vita al primo appuntamento di Funkilario. Inoltre, come tradizione vuole, non mancheranno i dj set a tema.

La festa avrà inizio alle 20:00 di questo venerdì, nel centro storico di Bardi. Saranno disponibili un punto bar, zone di parcheggio gratuite e un’area camping per chi desiderasse dormire a contatto con la natura e guardando le stelle. Il costo d’ingresso è di 5 euro, un prezzo simbolico per dire che la buona musica può e dev’essere alla portata di tutti.

“Ce l’abbiamo messa tutta per realizzare un evento speciale, adatto a tutti, di cui far parlare positivamente e da replicare l’anno prossimo, anche in previsione di un festival vero e proprio”, spiega Gianmaria Dazzi, leader dei Cinzano Five e membro dello staff organizzatore.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: