Imminente l’eruzione del monte Agung

Esodo di massa nell’isola indonesiana di Bali per il timore di una imminente eruzione del vulcano Agung. L’Agenzia nazionale per la prevenzione dei disastri ha reso noto che sono saliti a 96 mila gli sfollati. Gli abitanti dei villaggi vicino al vulcano avevano iniziato già a metà della scorsa settimana ad abbandonare le loro abitazioni dopo che l’allerta per un imminente eruzione era stata portata al livello massimo. L’Agenzia ha precisato che oltre 800 terremoti sono stati registrati nell’area da mercoledì scorso, mentre è visibile una colonna di fumo che si staglia per 50 metri sopra il cratere. Circa 1.100 persone persero la vita nell’ultima eruzione di Agung che risale al 1963. Il portavoce dell’agenzia, Sutopo Purwo Nugroho, ha affermato che la possibilità di una nuova eruzione è “abbastanza alta”, tuttavia non è possibile predire quando avverrà.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: