La Provincia approfitta del periodo di magra per asportare arbusti e detriti in alveo, per evitare problemi in caso di piene, realizzato con un escavatore galleggiante. Serpagli:”Abbiamo programmato interventi analoghi sotto altri ponti.”

 

La Provincia di Parma – Servizio Viabilità è all’opera per fare pulizia nei nostri fiumi, approfittando del periodo di magra.

 

Nella foto, l’intervento al ponte di Gramignazzo, a Roccabianca: si tratta di un  intervento di pulizia in alveo, per l’asportazione di detriti e arbusti che possono creare problemi al manufatto in caso di piene, eseguito con un escavatore  galleggiante.

 

“Questa attività rientra in un’azione di prevenzione più generale – spiega il Delegato provinciale alla Viabilità e Infrastrutture Gianpaolo Serpagli – Interventi analoghi sono programmati anche in corrispondenza di altri manufatti, per tenere libere le luci dei ponti in vista dell’inverno. Il ponte di Gramignazzo è uno di quelli che preoccupano di più, visto lo stato dei ponti vicini, e il traffico distribuito su tutta la rete minore”.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: