Era a bordo di un’auto ritenuta sospetta, per questo è stata controllata dalla polizia stradale. Due uomini indagati a piede libero

Dafne Di Scipio, la ventenne di Gallarate sparita da Marnate, nel Varesotto, lo scorso 14 ottobre, è stata ritrovata la notte scorsa in un autogrill di Castronno (Varese). La giovane, in buone condizioni, era a bordo di un’auto ritenuta sospetta e che per questo è stata controllata dalla polizia stradale. La ragazza è poi stata identificata dai carabinieri di Saronno e del Nucleo Investigativo di Varese.

Sono indagati a piede libero per sequestro di persona i due uomini fermati la scorsa notte insieme a Dafne. A renderlo noto è la Procura della Repubblica di Busto Arsizio (Varese), che ha coordinato le indagini sul presunto sequestro della ventenne, svolte dai carabinieri di Saronno e Varese. Proseguono le indagini al fine di risalire alla reale dinamica dei fatti.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: