L’Assessora alla Partecipazione ed Associazionismo, Nicoletta Paci, ed il Vicesindaco, Marco Bosi, hanno preso parte all’incontro su “Bullismo e Cyberbullismo”.

 L’Assessora alla Partecipazione ed Associazionismo, Nicoletta Paci, ed il Vicesindaco, Marco Bosi, hanno preso parte all’incontro incentrato sul tema: “Bullismo e Ciberbullismo, aspetti emotivi e psicologici, relazionali, comunicativi ed educativi” che si è svolto all’Auditorium Toscanini di via Cuneo. L’iniziativa è stata promossa da AID – Associazione Italiana Dislessia – e Famiglia Più per promuovere lo “Spazio Ascolto bullismo” ed è stata realizzata con il patrocinio ed il contributo del Comune di Parma: l’Associazione Famiglia Più onlus ha, infatti, partecipato al bando “Volontariamente”, promosso dall’Assessorato all’Associazionismo, a sostegno delle attività portate avanti sul territorio dalle realtà associative. Il momento ha visto l’intervento delle psicologhe delle associazioni promotrici tra cui Nicoletta Balestra, Micaela Fusi, Silvia Levati e Bianca Trifirò.

L’Associazione “Famiglia Più onlus” promuove, in collaborazione con AID e Comune di Parma, lo Spazio Ascolto Bullismo per ragazzi e ragazze che vivono un’esperienza di bullismo. Lo sportello rappresenta un valido punto di riferimento anche per amici, genitori, insegnanti e allenatori che osservano atti di bullismo e che desiderano capire e cambiare la situazione. La consulenza è gratuita ed è svolta da psicologi dell’Associazione, basta prendere appuntamento: 0521234396, SMS 3476233217 oppure: consultorio@famigliapiu.it

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: