Da oggi ci si può proporre come cittadini consiglieri volontari del Comune di Parma

Le elezioni dei nuovi consiglieri di quartiere arrivano alla fase delle autocandidature. Si apre da oggi 16 Gennaio e fino al 25 la possibilità di proporre la propria candidatura come cittadini consiglieri.

La modalità è semplice: basta compilare un modulo web alla pagina della sezione partecipazione del sito del Comune di Parma al sito http://www.comune.parma.it/elezioniccv/ e inserire i dati della carta di identità nell’apposito form. Il sistema riconoscerà il soggetto, indirizzandolo automaticamente nel percorso.

Per farlo si possono utilizzare anche le postazioni pubbliche messe a disposizione dal Comune presso il Municipio. 

La candidatura può essere proposta solo per il proprio quartiere di residenza o nel quartiere dove ha sede l’attività artigianale o commerciale di vicinato in cui si lavora e, comunque per un solo quartiere.

Candidarsi a questi organismi di consultazione significa prendere un impegno di partecipazione con la propria città per i prossimi cinque anni. Invitiamo chi ha compiuto almeno i 16 anni di età, chi è residente a Parma, gli extracomunitari devono essere residenti da almeno tre anni, a candidarsi al ruolo di cittadini consiglieri. Cogliere la proposta per la candidatura a consigliere di quartiere significa prendersi a carico un progetto intenso, ma anche entusiasmante per far parte di un piano di cittadinanza attiva che raccoglierà direttamente le necessità e i bisogni dei luoghi e delle persone in cui viviamo. Per candidarsi la modalità è semplice, l’impegno da affrontare significherà dimostrare dedizione ed appartenenza a Parma”.

Così l’assessora alla Partecipazione e ai Diritti dei Cittadini, Nicoletta Paci, invita i cittadini alla candidatura ricordando anche il nuovo sito dedicato, completamente rinnovato, dinamico e in grado di promuovere il contatto diretto tra cittadini e amministrazione.( www.comune.parma.it/partecipazione)

I Consigli dei Cittadini Volontari di Parma saranno composti da una folta rappresentanza.

Parma Centro ne eleggerà 21, il Molinetto 19, il Pablo 16, il Golese, L’Oltretorrente, San Pancrazio, Cortile San Martino e San Lazzaro 11, San Leonardo 20, Lubiana 27, Cittadella 25, Montanara 14 e Vigatto 12

Insieme all’iter dell’autocandidatura continua quello per i CCV sorteggiati dalle liste anagrafiche dei residenti lo scorso 9 gennaio in commissione pubblica. I cittadini estratti stanno ricevendo in questi giorni la lettera che li avvisa della possibilità di confermare la loro candidatura.

La cittadinanza sarà invitata a votare, con modalità esclusivamente on-line,  i candidati dall’8 al 14 febbraio sempre tramite sito dedicato: http://www.comune.parma.it/elezioniccv/

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: