Alessandro Fiori, il cadavere riconosciuto dal padre adavere riconosciuto dal padre

E’ stato trovato il cadavere di Alessandro Fiori, manager di 33 anni originario di Soncino (Cremona), giunto in Turchia il 12 marzo e scomparso. Lo afferma Chi l’ha visto, secondo cui il corpo è stato ritrovato a Sarayburnu, una zona di Istanbul, e riconosciuto dal padre. Sono in corso verifiche da parte delle autorità.

Il corpo è stato trovato, secondo quanto apprende l’ANSA, con il cranio fracassato nella zona del porto di Istanbul. L’uomo era partito per la Turchia il 12 marzo scorso dall’aeroporto della Malpensa. Dal 14 di marzo la famiglia non aveva avuto più notizie.

fonte  ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: