Stretta anche sugli investimenti di Pechino

Donald Trump sarebbe pronto ad annunciare oggi nuove tariffe e sanzioni contro la Cina per un valore di almeno 50 miliardi di dollari. Lo riporta il Nyt, spiegando che la mossa viene motivata con la necessità di punire Pechino per il furto di segreti tecnologici e commerciali. Le misure colpiranno l’import cinese in cento categorie commerciali, dalle calzature all’elettronica, e imporranno restrizioni agli investimenti cinesi negli Usa. L’annuncio alla vigilia dell’entrata in vigore dei dazi su acciaio e alluminio.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: