Parma si appresta a celebrare il 73° anniversario della Liberazione con un ricco programma di eventi promossi dal Comune di Parma insieme alla Provincia di Parma eal Comitato per le Celebrazioni del 25 aprile. Iniziative e appuntamenti che, dal 20 aprile sino al 6 maggio, spazieranno dalle conferenze agli spettacoli, dai reading ai concerti, con il coinvolgimento di numerose realtà culturali cittadine. Tutti con un unico comune denominatore: ricordare agli adulti e insegnare ai più giovani che nei valori della Resistenza stanno le radici della Costituzione e il futuro della democrazia.

Cuore delle celebrazioni sarà la giornata di mercoledì 25 aprile, che inizierà alle 10.15 con il corteo da piazzale Santa Croce fino a piazza Garibaldi, dove, dopo i saluti istituzionali, si terrà l’orazione ufficiale di Giuseppe Dal Piaz, Presidente Nazionale della Divisione Acqui.

“Per onorare la Festa della Liberazione – ha detto l’assessore alla Cultura Michele Guerra – e riappropriarci della cultura e dei valori che ne discendono abbiamo pensato, insieme alla Provincia e al Comitato, un articolato e ricco programma che sia il più possibile inclusivo, con tanti appuntamenti in diversi spazi cittadini: una celebrazione itinerante che possa avvicinare i giovani al senso del 25 aprile e che possa essere per tutti momento di riflessione profonda e attuale su di esso”.

“E’ fondamentale – ha sottolineato Gianpaolo Cantoni, delegato per la Provincia di Parma – mantenere vivo il ricordo di un momento storico così importante per il Paese e cercare ogni anno di attualizzarne il messaggio”.

Attilio Ubaldi, intervenuto per la Prefettura ha espresso soddisfazione per il programma di iniziative: “è un bel segnale notare quanti soggetti e realtà siano coinvolti negli appuntamenti per le celebrazioni. Allo stesso modo trovo opportuno aver affidato quest’anno l’orazione ufficiale a Giuseppe Dal Piaz, Presidente Nazionale della Divisione Acqui”.

“Il momento commemorativo – ha concluso il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Tassi Carboni – deve ribadire il ricordo e la memoria degli accadimenti ma deve anche servirci per ripensare, riflettere nuovamente su di essi. Quest’anno sul palco in piazza Garibaldi gli elementi rappresentativi e simbolici saranno in primo piano: un modo per renderli mezzo di condivisione e comunione”.

 

Nel corso della giornata il centro storico si animerà grazie a concerti e spettacoli per adulti e bambini: alle ore 15.00 in piazza della Steccata la Compagnia i Ferrari porterà lo spettacolo di burattini “Il castello degli spaventi”; alle ore 16.00 sotto i Portici del Grano si terrà il concerto  del Corpo Bandistico Giuseppe Verdi con il Coro Renata Tebaldi; alle 17.30 in piazza GhiaiaParma, scuole in musica – cori e orchestre animano la città”, con la partecipazione di dieci scuole della città. Culmine della festa sarà terrà il tradizionale concerto in piazza Garibaldi, i cui protagonisti

 

 

saranno Mara Redeghieri (ore 21.30) e i Baustelle (ore 22.30). L’evento ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna ed è realizzata con la partnership tecnica di Conad.

 

Di seguito, il programma completo delle iniziative:

 

Venerdì 20 aprile

 

Spazio Giovani della Biblioteca Civica, vicolo Santa Maria 5a – ore 17.00

Reading di testimonianze e brani scelti dai ragazzi  dello Spazio Giovani

Per non dimenticare ciò che è stato e per mettersi nei panni di chi, adolescente, è entrato nella Resistenza senza conoscere l’impegno, le difficoltà che questa scelta comportava. Con incoscienza della giovane età, ma con una volontà unica: la pace.

Saranno proposte una bibliografia e una filmografia a tema.

 

Sabato 21 aprile

 

Sala Conferenze ASSOARMA, strada Cavour 28 – ore 10.30

De Gasperi l’antipopulista. La democrazia come elevazione degli umili

Presentazione del volume con l’autore Lucio D’Ubaldo e l’editore Alberto Gaffi che dialogheranno con il professor Nicola Antonetti, Presidente dell’Associazione Italiana degli Storici delle Dottrine Politiche e Presidente dell’Istituto Luigi Sturzo di Roma. A cura di ASSOARMA Parma.

 

Piazzale della Pace – ore 15.00

Ritrovo presso il Monumento al Partigiano

Piccoli passi resistenti

Visita guidata per bambini e bambine (6-11 anni) sulle tracce della lotta partigiana a cura di Margherita Becchetti e Michela Cerocchi (Centro studi movimenti)

Info e prenotazioni: centrostudimovimenti@gmail.com

 

Pinacoteca Stuard, borgo del Parmigianino 2 – ore 16.30

Il colore della guerra

Speciale visita guidata in occasione della Festa della Liberazione, un percorso dedicato ai dipinti del genere delle “battaglie”: dall’esercito a cavallo di Carlo Magno dipinto da Vittorino Edel, alle scene di battaglie del Brescianino insieme alle tele del suo allievo Spolverini, sino alle guerre d’Indipendenza del Raimondi. Non è necessaria la prenotazione.

 

Teatro Due, viale Basetti 12a – ore 20.30

Un’eredità senza testamento

di e con Laura Cleri

liberamente tratto da “Al vento del Nord. Una donna nella lotta di Liberazione” di Laura Seghettini.

Produzione a cura di Fondazione Teatro Due

Per informazioni e biglietteria: 0521/230242 – biglietteria@teatrodue.org

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 22 aprile

 

Pinacoteca Stuard, borgo del Parmigianino 2 – ore 11.30

Il colore della guerra

Speciale visita guidata in occasione della Festa della Liberazione, un percorso dedicato ai dipinti del genere delle “battaglie”: dall’esercito a cavallo di Carlo Magno dipinto da Vittorino Edel, alle scene di battaglie del Brescianino insieme alle tele del suo allievo Spolverini, sino alle guerre d’Indipendenza del Raimondi. Non è necessaria la prenotazione.

 

Teatro Due, viale Basetti 12a – ore 18.00

Un’eredità senza testamento

di e con Laura Cleri

liberamente tratto da Al vento del Nord. Una donna nella lotta di Liberazione di Laura Seghettini.

Produzione a cura di Fondazione Teatro Due

Per informazioni e biglietteria: 0521/230242 – biglietteria@teatrodue.org

 

Lunedì 23 aprile

 

Portici del Grano – ore 10.00

Deposizione corone da parte della delegazione istituzionale presso Palazzo del Governatore, Borgo San Vitale (ex sede del C.N.L.), palazzo dell’Università, Tribunale, presidio militare in Via Padre Onorio, sede del Tiro a Segno Nazionale di Parma, Cimitero della Villetta.

 

In alcuni luoghi delle commemorazioni saranno letti dei brani attinenti la Resistenza da parte attori della Famija Pramzana.

 

Teatro al Parco, parco Ducale – ore 11.00

W – Prova di Resistenza

Spettacolo per le scuole. Di e con Beatrice Baruffini

produzione Teatro delle Briciole
Per informazioni e biglietteria: 0521/992044 – 989430 – biglietteriabriciole@solaresdellearti.it

 

Portici del Grano – ore 15.00

Prosegue la deposizione delle corone da parte della delegazione istituzionale presso le lapidi commemorative del Palazzo Municipale, ex Carceri ora Università di Parma, ex Scuola di Applicazione, ora sede del Comando Provinciale Arma dei Carabinieri al Parco Ducale, monumento alle Barricate in Piazzale Rondani, lapide di Piazzale Marsala, Villa Braga in Mariano.

In alcuni luoghi delle commemorazioni saranno letti dei brani attinenti la Resistenza da parte attori della Famija Pramzana

 

 

 

 

 

 

 

 

Lenz Teatro, via Pasubio 3 – ore 21.00

ROSA WINKEL triangolo rosa

spettacolo sullo sterminio degli omosessuali in epoca nazista

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria i: 0521/270141

 

Martedì 24 aprile

 

Teatro al Parco, parco Ducale – ore 11.00

W – Prova di Resistenza

Spettacolo per le scuole. Di e con Beatrice Baruffini

produzione Teatro delle Briciole
Per informazioni e biglietteria: 0521/992044 – 989430 – biglietteriabriciole@solaresdellearti.it

 

Cinema Astra, piazzale Volta 3 – ore 11.00

Una questione privata

di Paolo e Vittorio Taviani, 2017, tratto dal romanzo di Beppe Fenoglio

proiezione per le scuole ma aperta anche al pubblico con ingresso a prezzo ridotto.

Per informazioni: Cinema Astra 0521/960554

 

Auditorium di Casa della Musica, piazzale San Francesco – ore 18.00

Raccontare per la storia. Parma ‘48. La memoria della Resistenza e il dibattito politico in occasione delle prime elezioni politiche della Repubblica

Reading con Costanza Guidetti, Alessandra Mastrodonato, Rocco Melegari, Marco Minardi, Domenico Vitale, e con Carlo Ugolotti, documenti cinematografici, Matteo Carbognani, voce e chitarra, ed Emanuele Nidi, chitarra, tastiere e fisarmonica, a cura di ISREC Parma

Per informazioni: tel. 0521/287190, direzione@istitutostoricoparma.it

 

Lenz Teatro, via Pasubio 3 – ore 21.00

ROSA WINKEL triangolo rosa

spettacolo sullo sterminio degli omosessuali in epoca nazista

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria: 0521/270141

 

Teatro Europa, via Oradour 14 – ore 21.00

Memoria di un corpo

90 anni di vita e circa 80 di teatro. Con Giancarlo Ilari, a cura di Raffaella Ilari

produzione Europa Teatri / Giancarlo Ilari

Per informazioni e biglietteria: 0521/243377, europateatri.pr@gmail.com

 

Mercoledì 25 aprile

 

Chiesa di Santa Croce – ore 9.30

Celebrazione della Santa Messa

 

Barriera D’Azeglio – ore 10.15

Partenza del corteo  

 

 

 

Con la partecipazione del Corpo Bandistico Giuseppe Verdi e interventi musicali degli allievi degli istituti superiori della città. Deposizione corone al Monumento al Partigiano e al Monumento ai Caduti.

 

Piazza Garibaldi

ore 11.00: arrivo del Corteo. Saluti del Sindaco del Comune di Parma, Federico Pizzarotti e di Giulio Bricoli, presidente della Consulta Studentesca.

Orazione ufficiale di Giuseppe Dal Piaz, Presidente Nazionale Divisione Acqui

ore 12.00: Rintocchi solenni della Campana della Torre Civica.

 

Piazza Garibaldi – ore 14.30

Resistere, pedalare, Resistere. Giacomo Ferrari: antifascista, partigiano e sindaco della Ricostruzione

Percorso storico in bicicletta nei luoghi storici della Resistenza e della Ricostruzione.

A cura dell’Associazione Bicinsieme Parma (FIAB) in collaborazione con ISREC Parma

 

Piazza della Steccata – ore 15.00

Il castello degli spaventi

Spettacolo di burattini della Compagnia I Ferrari

 

Portici del Grano – ore 16.00

Concerto del Corpo Bandistico Giuseppe Verdi diretto dal Maestro Alberto Orlandi e del Coro Renata Tebaldi, diretto dal Maestro Gregorio Pedrini

 

Piazza Ghiaia – ore 17.30

Parma, scuole in musica – cori e orchestre animano la città

concerto del coro e dell’orchestra del progetto formato dalle dieci scuole aderenti:  I.C. Giacomo Ferrari, I.C. Sanvitale – Frasalimbene, I.C. Parmigianino, I.C. Salvo d’Acquisto, I.C. Verdi, I.C. Toscanini, I.C. Albertelli – Newton, I.C. Montebello, Convitto Maria Luigia, D.D. Fratelli Bandiera, con il sostegno di Fondazione Cariparma. Direttore: Maestro Alberto Orlandi

 

Lenz Teatro, Via Pasubio 3 – ore 21.00

Rosa Winkel triangolo rosa

spettacolo sullo sterminio degli omosessuali in epoca nazista

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria: 0521/270141

 

Piazza Garibaldi – ore 21.30

Mara Redeghieri in concerto

Recidiva live tour

Baustelle in concerto

L’amore e la violenza vol. 2 tour

Partner tecnico: Conad. Si ringraziano per la collaborazione la Croce Rossa Italiana, l’Assistenza Pubblica di Parma e SEIRS.

 

 

 

 

 

 

Giovedì 26 aprile

 

Lenz Teatro, via Pasubio 3 – ore 21.00

Rosa Winkel triangolo rosa

spettacolo sullo sterminio degli omosessuali in epoca nazista

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria: 0521/270141

 

Cinema Astra, piazzale Volta 3 – ore 11.00

Una questione privata

di Paolo e Vittorio Taviani, 2017, tratto dal romanzo di Beppe Fenoglio

Proiezione con ingresso a prezzo ridotto

Per informazioni: Cinema Astra 0521/960554

 

Biblioteca CEPDI, via Stirone 4 – ore 21.00

Le rose di Atacama

Presentazione del libro di Luis Sepúlveda, con lettura di racconti tratti dall’opera ed esecuzione di brani musicali legati alla Resistenza, a cura del gruppo di lettura “La Paloma” dell’Associazione “Voglia di Leggere – Ines Martorano”. Per informazioni: vogliadileggere.lapaloma@gmail.com.

 

Venerdì 27 aprile

 

Piazza Garibaldi – ore 16.00

Nei luoghi della guerra e della Resistenza a Parma

Itinerario alla scoperta dei luoghi della Resistenza in città condotta dagli studenti dei licei Romagnosi e Marconi per gli allievi dell’Università popolare. A cura del Servizio Educativo, Servizi per la scuola del Comune di Parma in collaborazione con ISREC Parma e Università Popolare di Parma.

 

Sala conferenze ISREC, vicolo delle Asse 5– ore 18.00

Combattere per la libertà in terra altrui: migranti italiani nella Resistenza europeaInterverranno: Isabella Insolvibile (Istituto nazionale “Ferruccio Parri”), Olga Massari (ANPI Belgique), Enrico Pontieri (Università di Bologna); presiede Carlo Ugolotti (ISREC Parma), a cura di ISREC Parma.

Per informazioni: tel. 0521/287190, direzione@istitutostoricoparma.it

 

Lenz Teatro, via Pasubio 3 – ore 21.00

ROSA WINKEL triangolo rosa

spettacolo sullo sterminio degli omosessuali in epoca nazista

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria: 0521/270141

 

Sabato 28 aprile

 

Sala conferenze ISREC, vicolo delle Asse 5 – ore 11.00

Storia dell’omosessualità: quando l’esistenza è resistenza

Lezione magistrale della professoressa Maya De Leo – Università di Torino a cura di ISREC Parma, rivolta agli studenti delle scuole superiori di secondo grado. Per partecipare occorre iscriversi inviando l’adesione a direzione@istitutostoricoparma.it o telefonando al numero 0521-287190

 

 

 

 

 

Lenz Teatro, via Pasubio 3 – a partire dalle ore 17.00

ore 17.00 Conversazione su Rosa Winkel

Con Maya De Leo (Università di Torino), Marco Minardi (Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Parma), Danilo Timelli (docente dell’ITE “G.B.Bodoni”), studente (ITE “G.D. Bodoni”) e Luna Montesano (Liceo Classico “Romagnosi”).

ore 18.00 ROSA WINKEL triangolo rosa

ore 19.00 KINDER bambini videoproiezione dello spettacolo sulla persecuzione dei bambini ebrei di Parma

La conversazione è ad ingresso libero, gli spettacoli sono a pagamento.

Per informazioni info@lenzfondazione.it. Biglietteria: 0521.270141

 

Auditorium Casa Matteo Bagnaresi, via Saragat 33 – ore 17.00

La Resistenza difficile

Presentazione del libro di Santo Peli (Bfs 2018)

Dialogheranno con l’autore Claudio Silingardi (Insmli) e Ilaria La Fata (Centro studi movimenti)

a cura di Centro studi movimenti – info: centrostudimovimenti@gmail.com

 

Domenica 29 aprile

 

Teatro al Parco, parco Ducale – ore 18.00

Orchestra Pistapoci in concerto

Concerto finale dell’attività didattica realizzata con le scuole del territorio:  I.C. Sanvitale – Fra Salimbene, I.C. Toscanini, Casa famiglia Agostino Chieppi, I.C. Salvo D’Acquisto, I.C. Sorbolo- Mezzani, I.C. Torrile, Liceo Marconi, Liceo Bertolucci, Liceo Toschi. Ingresso a offerta. Prenotazioni: info@pistapoci.it

 

Fino al 30 aprile – Biblioteca Civica, vicolo Santa Maria 5a

Vetrina di informazione storica Il Monumento al Partigiano di Marino Mazzacurati e Guglielmo Lusignoli. Storia di un monumento voluto per celebrare i combattenti e i caduti della Resistenza, fortemente danneggiato da un attentato, esposto alla Triennale di Milano.

 

Domenica 6 maggio

 

Casevecchie di Ravadese – ore 17.30

Eccidio di Casevecchie di Ravadese, 25 aprile 1945

Reading con Giovanni Galli (Associazione Amici Biblioteca San Leonardo), Carlo Ferrari (Associazione culturale Progetti & Teatro), Marco Minardi (Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Parma); saranno presenti alcuni testimoni della strage. Organizzato dall’Associazione Amici Biblioteca San Leonardo in collaborazione con ISREC Parma.

 

Musei Civici e Spazi Espositivi del Comune Di Parma

Orari di apertura di mercoledì 25 aprile

 

Pinacoteca Stuard e Castello dei Burattini: dalle 10.30 alle 18.30 ingresso libero

Museo dell’Opera, Casa natale Arturo Toscanini, Casa del Suono: dalle 10 alle 18 ingresso libero

 

 

 

 

 

 

Palazzo Pigorini

mostra AZ ArturoZavattini Fotografo – Viaggi e Cinema, 1950-1960

Apertura dalle 10.30 alle 19.30. Ingresso libero

 

Galleria San Ludovico

mostra Abecedario d’Artista

Apertura dalle 10 alle 20. Ingresso libero

 

Palazzo del Governatore

mostra Il Terzo Giorno

Apertura dalle 10 alle 20. Ingresso a pagamento

 

Crociera dell’Ospedale Vecchio

mostre e installazioni nell’ambito di 360 – Festival della creatività contemporanea

Giovanni Frangi – Lotteria Farnese, Ernesto Morales – La forma e le Nuvole, Barbara Nati – Alla Deriva, Francesco Diluca – Germina

Apertura dalle 11 alle 20. Ingresso libero

 

Chiesa di San Quirino

mostra nell’ambito di 360 – Festival della creatività contemporanea

Franco Fontana e Davide ColtroTerre Piane

Apertura dalle 11 alle 20. Ingresso libero

 

INFO

IAT – Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica del Comune di Parma

tel. 0521.218889 mail turismo@comune.parma.it

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: