Published On: Mar, Apr 10th, 2018

Pizzarotti alla Giornata per il clima, energia e mobilità sostenibile di Anci

Share This
Tags

Nell’ambito della Giornata per il clima, energia e mobilità sostenibile presso l’Anci il tavolo dei lavori è stato coordinato dal sindaco di Parma, presidente della Commissione Anci ambiente, energia e rifiuti. Federico Pizzarotti  ha introdotto la sessione dedicata a “Le opportunità per i Comuni tra Conto termico, Fondo efficienza energetica, nuovi TEE, Legge di Bilancio 2018 (Illuminazione Pubblica)”.

“In questi quattro anni di governo abbiamo sperimentato il ruolo indispensabile dei Comuni per fare una politica ambientale corretta e contro i cambiamenti climatici. Il governo da solo non può fare nulla senza il grande contributo dell’Anci e di tutti Comuni, perché le politiche ambientali si fanno prima di tutto a livello territoriale e comunale”. Ha sintetizzato il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti a margine dei lavori della Giornata.
“Noi – ha continuato il ministro – abbiamo fatto molto, abbiamo lavorato molto con l’Anci abbiamo lavorato molto con il sindaci e abbiamo messo in campo degli strumenti che si sono rivelati utili: dall’accordo sul bacino padano ai cento milioni che abbiamo stanziato per i progetti Casa Scuola e Casa Lavoro fino al Conto termico. Abbiamo messo in campo centinaia e centinaia di milioni e i Comuni hanno dimostrato che se indirizzati bene sono capaci di spendere egregiamente sul territorio. La ricetta che abbiamo sperimentato in questi quattro anni è quella di una grande collaborazione e di un forte intervento finanziario che se indirizzato su specifici progetti porta a buoni risultati”.
L’iniziativa che ha fatto il punto sui principali temi energetico ambientali d’impatto a livello urbano ha anche offerto un’occasione di confronto politico mirato a Comuni e amministratori locali su progetti, opportunità finanziarie, quadro normativo, strumenti e modelli di intervento. Secondo il sindaco di Parma, “l’Associazione ha voluto impostare questo processo mediante il confronto diretto e tecnico con gli attori che a livello nazionale gestiscono risorse e strumenti. Solo attraverso un costante dialogo tra i livelli di governo si riesce a garantire il raggiungimento degli obiettivi, attuazione efficace e ottimale utilizzo delle risorse”. “Sono contento nel constatare la risposta dei colleghi dei Comuni, che hanno partecipato numerosi.” Ha commentato Pizzarotti. “Si è trattato di una occasione importante per ascoltare le istanze e i fabbisogni di tutte le amministrazioni – piccoli, medi e metropolitani – sui principali temi che compongono la sostenibilità energetico ambientale. Come Associazione intendiamo riportarli all’interno di una piattaforma organica di posizionamento verso i nuovi interlocutori di Governo”.
Al dibattito sono intervenuti, tra gli altri, il direttore generale direzione per il mercato elettrico, le rinnovabili e l’efficienza energetica e il nucleare del Mise Sara Romano, il presidente e AD del Gse Francesco Sperandini, il presidente di Enea Federico Testa e il presidente di Ispra Stefano Laporta. La giornata è proseguita con diversi focus di approfondimento dedicati ai sindaci e ai piccoli comuni beneficiari del bando Anci “Giubileo della Luce” e al coordinamento degli assessori dei Comuni capoluogo e delle Città metropolitane con l’intervento del coordinatore della Struttura tecnica di missione del Ministero delle infrastrutture e trasporti Giuseppe Catalano. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha inoltre organizzato un workshop tecnico sui fondi Tpl con gli interventi del direttore Generale della Direzione per i sistemi di trasporto ad impianti fissi e il trasporto pubblico locale Virginio Di Giambattista e del responsabile Divisione 3 – Mobilità dei pendolari ed Osservatorio TPL del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti Angelo Mautone.

 

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 15-01 al 26-01-21





Video Zerosette