Un fermo immagine tratto da un video della Polizia mostra un momento dell’operazione che ha permesso di scoprire una coltivazione di seimila piante di cannabis, per un totale di 900 chilogrammi di droga, piantate su un’area di 30 mila metri quadrati coltivati ufficialmente a peperoni, in una serra di Vittoria, nel Ragusano, 4 maggio 2018. Agenti della squadra mobile di Ragusa e del locale commissariato hanno arrestato il titolare dell’azienda agricola, Roberto Rinaudo, di 55 anni, e due suoi braccianti 31enni originari del Bangladesh, Houssan Moubarak e Hossain Billal.
ANSA/UFFICIO STAMPA
++HO-NO SALES EDITORIAL USE ONLY++

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *