E’ in programma giovedì 3 maggio, a partire dalle 15, nella sala del consiglio comunale, l’incontro dedicato al tema della logistica e sostenibilità a Parma nell’ambito del progetto europeo Freight TAILS – Tailored Approaches for Innovative Logistics Solutions – programma comunitario URBACT III – Driving changes for better cities. Entra, così, nel vivo il progetto europeo che vede coinvolte dieci città del vecchio continente con la presentazione del “Piano integrato per la logistica a Parma”, esito di un confronto e di un percorso partecipativo che ha visto coinvolti i diversi portatori di interesse del territorio.La logistica delle merci rappresenta una porzione significativa del traffico nelle città, sopratutto nelle ore di punta ed è fondamentale per l’approvvigionamento di negozi, imprese e per i cittadini. 

 

“Il progetto – spiega l’assessore alla sostenibilità ambientale e mobilità Tiziana Benassi – propone 12 azioni concrete per migliorare la logistica e la sostenibilità, due concetti fra loro complementari e fondamentali. La logistica urbana, infatti, rappresenta un tema che tocca ognuno di noi dal momento che l’inefficienza logistica urbana porta alla congestione del traffico e, di conseguenza, ad un amento del livello di emissioni inquinanti nell’aria”. 

 

Il programma della giornata prevede, alle 15, il saluto del sindaco Federico Pizzarotti e dell’assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi. Alle 15.30 Andrea Panzavolta di “Genius Loci Facilitation & Development” parlerà del percorso di consultazione per il “PAI” progetto Freight Tails; alle 15.40 Massimo Marciani, Fit Consulting, concentrerà il proprio intervento su: “Le azioni del piano integrato della logistica “PAI” progetto Freght Tails. Alle 15.55, Patrizia Marani dell’Ufficio Progetto Europa del Comune parlerà di URBACT III e lo sviluppo urbano sostenibile. Luca Tamini, spin off “LAB URB & COM” del Politecnico di Milano approfondirà il tema: “Le attività economiche e i servizi commerciali e turistici a Parma in un’ottica integrata di regolazione urbanistica e di sostenibilità ambientale”. Alle 16.15, Giuseppe Luppino, ITL – Istituto sui Trasporti e la Logistica, approfondirà il progetto europeo: “NOVELOG”. Alle 16.25, tavola rotonda con Nicola Ferioli, dirigente del settore mobilità del Comune, Roberto Prada consulente di direzione, Riccardo Stabellini Logistics Director – Barilla, Andrea Saccon titolare ditta “La Sajetta”, Alessandro Bianchi del Cal – Centro Agroalimentare e Logistica Consortile e Luigi Capitani Centro Padano Interscambio Merci spa – CEPIM Spa.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: