L’uomo, 37 anni con problemi psichici, era armato di fucile

Ha ucciso la madre, si è barricato in casa e dopo alcune ore è stato arrestato dai carabinieri. Pasquale De Falco è stato immobilizzato e bloccato dai militari in seguito ad una lunga trattativa che ha infine permesso ai carabinieri di fare il blitz senza ulteriori gravi conseguenze. L’uomo, di 37 anni, dopo aver ucciso la madre, si era barricato nella sua abitazione a Qualiano (Napoli) con un fucile da caccia regolarmente detenuto dal padre, il quale non era in casa al momento della tragedia.

Secondo quanto si è appreso l’uomo, in seguito ad una forte delusione amorosa aveva tentato di uccidersi dal balcone dell’abitazione di famiglia. In paese viene descritto come una brava persona, diplomato, appartenente a una famiglia conosciuta a Qualiano. Il padre, pensionato, ha lavorato nel settore dell’edilizia ed è un appassionato di caccia: di qui il possesso del fucile regolarmente detenuto.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: