Published On: Ven, Set 28th, 2018

Volley, Mondiale, Polonia—Serbia 3-0, l’Italia deve vincere e contare

Share This
Tags
La gara che non ti aspetti. O forse che hai solo paura di immaginare. La Polonia soffre, va sotto, ma alla fine conquista la vittoria più netta con la Serbia che ci aveva demolito la sera prima. E dire che la squadra di Nikola Grbic aveva iniziato con ben altro piglio e per due set aveva tenuto in scacco i polacchi, ma nel momento di chiudere al contrario di quello che è stato fatto con l’Italia, si fermava lasciando ai biancorossi di Varsavia il campo libero. Così nel primo set, così nel secondo (praticamente in fotocopia), mentre nel terzo la Serbia ha mollato il colpo, mentre Grbic cercava di metterci una pezza e cambiava mezza squadra: Atanasijevic, Ivovic, Podrascanin. Dall’altra parte un gioco molto concreto, senza fronzoli mentre la Serbia si perdeva un poco alla volta.
Kovacevic ha iniziato bene: prima di crollare. BENDA
AZZURRO — Adesso l’Italia deve contare e cercare di battere la Polonia sempre 3-0 con uno scarto di almeno 15 punti nei tre set. Una gara con il pallottoliere e con l’incubo di non poter perdere neppure un set, quasi il peggio di quello che poteva capitare alla Nazionale di Blengini. Ci vorrà la migliore Italia per non fare la fine della Russia.
fonte gazzetta.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette