Published On: Mer, Dic 5th, 2018

Tutto è possibile! O no?

Share This
Tags

di GIORGIA FIENI – La cucina è sperimentazione. Da sempre. Fantasia e voglia di mettersi in gioco. Succede in primis con le ricette, ma anche con le materie prime e con l’intero mondo della gastronomia.
In Italia nasce una birra prodotta con l’aria, grazie a un macchinario (funzionante mediante un impianto fotovoltaico) che la depura e la mineralizza trasformandola in acqua, ma anche a malto e frumento prodotti a km zero.
Il cioccolato ci piace molto (l’Ue è il luogo dove viene consumato in maggior quantità nel mondo), ma forse è meglio che impariamo a darci una regolata. Non è questione di salute (beh…anche), ma i coltivatori faticano a produrne, a causa della deforestazione e dello sfruttamento del lavoro minorile, sviluppando così un mercato illegale.
Abbiamo invece smesso di bere cola dietetica, il che ha creato un crollo verticale delle vendite di questo prodotto dal 2006. Ma al suo posto sarà possibile acquistare cola al sapore di lime e zenzero, ciliegia, mango, arancia sanguinella…forse anche cannabis.
Al ristorante cominciano ad essere abolite le porzioni singole…in qualche locale inizia ad apparire la porzione grande in modo che, come a casa, ci si possa servire autonomamente. Il che rispetta la quantità di cibo che ognuno si sente di mangiare ma aiuta anche la convivialità.
Nella nuova ottica del “anche le donne sono brave in cucina e vanno premiate esattamente come gli uomini” emerge il nome di Christelle Brua, che è la prima donna ad essere premiata come “Meilleur patissier de restaurant” dall’associazione Le Grandes Tables Du Monde. Sperando sia solo un inizio.
E ancora: i pancake vengono serviti sullo stecco, la pasta è consegnata direttamente nella cassetta della posta, le ricette diventano cocktails…
Non esiste un limite…almeno così sembra. Non sottovalutate gli errori di preparazione perché possono trasformarsi in qualcosa di mai provato. Gli ibridi vegetali a volte diventano prodotti di uso comune (la carota originariamente non era viola, per esempio, oppure pensate al mandarancio). Ciò che era solido può diventare gassoso o liquido, e viceversa. L’unica cosa che non può mancare è l’amore per la cucina…il resto è tutto da creare!

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette