Published On: Gio, Gen 17th, 2019

Supercoppa: Juventus batte Milan 1-0, decide Cristiano Ronaldo

Share This
Tags

A Gedda, in Arabia Saudita,i bianconeri si aggiudicano la Supercoppa, il primo trofeo italiano della stagione

La Juventus batte il Milan 1-0 a Gedda e si aggiuda la Supercoppa italiana. Il gol della vittoria dei bianconeri è stato realizzato di testa da Cristiano Ronaldo al 61′. Tra i momenti più importanti del match, al 68′ l’arbitro ha annullato per fuorigioco una rete di Dybala (Juventus); al 48′ il Milan ha colpito la traversa  con Cutrone e al 35′ annullato un gol realizzato da Matuidi (Juventus) sempre per fuorigioco. CR7 festeggia così il primo trofeo della sua esperienza con la maglia bianconera. Higuain, che veniva dato per febbricitante, è entrato in campo al 26′ della ripresa al posto dello spagnolo Castillejo. Il rossonero Kessiè è stato
espulso due minuti dopo. La Juventus, in totale, ha vinto otto volte la Supercoppa.

“È stata una partita difficile, soprattutto per via del caldo. Però abbiamo giocato bene, abbiamo creato molte occasioni. Sono molto contento per aver segnato il gol decisivo. E’ il mio primo titolo con la Juve, volevamo iniziare al meglio il 2019”: così ai microfoni di Raisport Cristiano Ronaldo commenta il successo della Juve in Supercoppa. “Gli obiettivi? Dobbiamo proseguire passo dopo passo. Ora dobbiamo lavorare tranquillamente. Il campionato è il principale obiettivo della Juve, ma è ancora lungo. Dobbiamo continuare su questa strada”.

Gonzalo Higuain molto nervoso al fischio finale della Supercoppa vinta dalla Juventus contro il Milan. L’argentino – in procinto di essere ceduto al Chelsea e che a Gedda è partito dalla panchina ufficialmente per “qualche linea di febbre” ed in campo una ventina di minuti nella ripresa – ha protestato vibratamente contro la decisione dell’arbitro Banti di non concedere un rigore ai rossoneri nei minuti finali del match prendendosela anche con i suoi ex compagni bianconeri, in particolare con Bonucci.

IL TABELLINO

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur (41′ st Bernardeschi), Pjanic (20′ st Emre Can), Matuidi; Douglas Costa (44′ st Khedira), Dybala, Cristiano
Ronaldo. (21 Pinsoglio, 22 Perin, 32 Del Favero, 2 De Sciglio, 24 Rigani, 37 Spinazzola, 18 Kean). All.: Allegri.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetà (26′ st Borini); Castillejo (26′ st Higuain), Cutrone (34′ st Conti), Calhanoglu. (25 Reina,
90 A. Donnarumma, 20 Abate, 22 Musacchio, 23 Strinic, 56 Simic, 4 Josè Mauri, 16 Bertolacci, 18 Montolivo, 93 Laxalt). All.: Gattuso.

Arbitro: Banti di Livorno

Reti: nel pt 16′ Cristiano Ronaldo

Angoli: 5-2 per la Juventus

Recupero: 2′ e 5′

Espulso: Kessiè al 28′ st per un brutto fallo su Emre Can

Ammoniti: Alex Sandro, Calhanoglu, Castillejo, Pjanic, Calabria, Rodriguez, Dybala per gioco scorretto

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette