Published On: Mer, Feb 13th, 2019

LA SITUAZIONE NON E’ BUONA

Share This
Tags

di MARCELLO VALENTINO – Il gesto CRETINO di Di Maio verso i GILET GIALLI ha dato il la ai sindacati italiani per cominciare una mobilitazione anche in Italia, era ora… ma la differenza tra i GILET GIALLI e i nostri sindacati è lampante, lì i politici non c’entrano un cazzo, qui i politici sono infiltrati dappertutto. Qui è lo schifo. Landini, nuovo segretario di Cgil, dovrebbe prendere immediatamente le distanze, ma non lo farà MAI, perché la sua elezione è stata un’elezione concordata con i POLITICI; E i LAVORATORI ancora una volta ci sono CASCATI. L’Italia non è la Francia e i FRANCESI non sono gli italiani e neanche vogliono mischiarsi, tant’è che non credo prendano in considerazione le proposte di Di Maio. Loro, per adesso, sono dei puristi e Di Maio, con il suo movimento, non può essere un interlocutore valido. A parte la faccia da ragazzino di PRIMO della CLASSE, rappresenta un movimento che ne ha già combinate TROPPE di CAZZATE. Se avete seguito bene il movimento vi sarete resi conto di quello che è stato detto e di quello che è stato fatto, e ne avrete tratto le vostre conclusioni… Un discorso a parte per Toninelli… ma chi è QUESTO??? E’ fico… imbarazzante. Le idee all’inizio sono buonissime, è strada facendo che si perdono, una su tutte: antieuropeisti della prima ora diventati europeisti convinti… Ma è un trucco con parrucco o è solo parrucco? Le prime avvisaglie… la sconfitta elettorale in abbruzzo. Andiamo incontro ad un brutto periodo ed ho il presagio che succederanno delle brutte cose, e non credo che L’Italia e gli italiani ne abbiano bisogno, ma questo è quello che si profila all’orizzonte. Qui in Italia, per forza di cose, si politicizza tutto, anche le cose che non devono avere colore, ma cosa ce ne facciamo dei politici che hanno mille casacche e pensano solo ai loro INTERESSI? Vi faccio solo qualche esempio… PIZZAROTTI fuori dai 5 Stelle e dentro ad un altro partito… PROFESSIONISTA. LEGA, scomparsi 50 MILIONI di Euro… un SOLO colpevole… SALVINI fa finta di NIENTE, ma la lega quando li restituirà agli italiani? BOSSI è salvo ed è senatore della nostra Repubblica, cioè continuiamo a pagarlo noi. BERLUSCONI pluricondannato è SEMPRE a capo di Forza Italia e adesso si candida alle europee… oltre ad essere uno degli uomini più RICCHI D’ITALIA E DEL MONDO. Di chi altri vogliamo parlare? di chi ha vinto il FESTIVAL di Sanremo? Ma lasciamo perdere, altrimenti sai quanti dibattiti in TV si accendono per non finire più? E già, la TV ormai è diventata un vero CASINÒ, eppure tutti la guardono, anche se è inguardabile. Io sempre meno. Il vero PROBLEMA in Italia è il LAVORO, ma un altro vero problema è: chi ha VOGLIA di LAVORARE? Sì, perché chi ha veramente VOGLIA di LAVORARE non aspetta il REDDITO di CITTADINANZA, lavora GIÀ. Anche fare il pusher è un lavoro, due volte PERICOLOSO, per sé e per gli altri, ma lo STATO fa QUALCOSA per ELIMINARLI? c’è un LEGGE SEVERA? No! al MASSIMO 3 GIORNI e poi di nuovo a SPACCIARE. Questa è l’Italia che nessuno vuole ma che qualcuno usa e anche bene. L’allusione è a qualche politico? Ma va… E sì, è proprio vero, quelli sono dappertutto, non si riesce a capire come fanno, ma loro si intrufolano ovunque. Conclusioni: il PONTE Morandi e già slittato al 2020, aspetta ancora un po’ e vedremo. Il RIMBORSO ai TRUFFATI dalle banche ARRIVERÀ? Ma io mi CHIEDO: TUTTI gli IMPRENDITORI che sono stati TAGLIEGGIATI dalle BANCHE con L’ANATOCISMO e L’USURA… QUAND’È che QUESTI POLITICI e lo STATO DIRANNO alle BANCHE di rifare i CONTI e di RESTITUIRE il mal TOLTO? ANCHE se molti intanto si sono TOLTI la VITA e TANTISSIMI sono in attesa dei PROCESSI da DECENNI… come mai questi politici di MERDA non si OCCUPANO di QUESTO? MIGLIAIA DI AZIENDE ANDATE IN MALORE, CENTINAIA DI MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO FINITI NEL NULLA SOLO PER COLPA DI BANCHE INGORDE, POLITICI CORROTTI E DI UN FISCO ASSASSINO. DI COS’ALTRO VOGLIAMO PARLARE.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette