Published On: Mer, Mag 22nd, 2019

LA DEMOCRAZIA

Share This
Tags

di MARCELLO VALENTINO – Certo è che se Gesù, insieme al pane e al vino, avesse diviso anche uno spinello, adesso la cannabis la fumerebbero anche i preti in chiesa. Secondo voi fa più male l’alcool o la cannabis? Un buon bicchiere di vino e uno spinello non hanno mai ammazzato nessuno. Secondo me fa molto più male la politica e i politici, ma più di tutto fa male la poltrona e l’ossessione di averne una sotto il culo senza farsi il culo per averla. In Italia c’è il culto della corruzione e i politici per questo sono sempre in primo piano, non passa giorno che non ne venga indagato o arrestato uno. Eppure questi coglioni di italiani sono sempre pronti ad eleggerne un altro. Ma che gusto ci provate? La politica italiana è come la merda… più la mescoli e più puzza, eppure gli italiani la puzza non la sentono, anzi… Se in parlamento e in senato fossero obbligati a fare l’antidoping sulla cocaina, le aule sarebbero semi deserte. La politica è uno strano mondo: c’è chi in uno stato fa soldi con la cannabis e chi in un altro Stato ti arresta per uno spinello, se questo non è un manicomio, ditemi voi cos’è… E la domanda che mi pongo e vi pongo è… chi dovrebbe stare in galera, i politici o chi li vota? La DEMOCRAZIA, bella parola, appunto, PAROLA. Non sarebbe meglio che ognuno di noi vivesse la propria democrazia come cazzo gli pare e piace senza tutte queste interferenze?!? Invece anche da morto devi sottoporti alle ferree regole della democrazia. Certo, poi ci sono i distinguo, ma da chi è da che cosa? la giustizia? La verità? L’onestà? E in questi casi chi si può salvare, Robin Hood? Eppure di qualcosa abbiamo bisogno, ma non certo dei politici, tanto meno delle banche o di quelle società che fanno prestiti e finanziamenti per incularti a gogò, né di giudici servi delle banche e dei ricchi; la giustizia per i più poveri non c’è quasi mai. Allora di cosa abbiamo bisogno? Certamente di DIO… ma senza l’intermediazione della chiesa, Dio ce ne scampi… PECCATO CHE GESÙ ALL’ULTIMA CENA NON ABBIA DIVISO ANCHE UNO SPINELLO, IL MONDO SAREBBE STATO CERTAMENTE MIGLIORE. TENGO A PRECISARE CHE IO NON FUMO Né PRENDO “DROGHE” DI ALCUN GENERE, MA PANE E VINO Sì. E POI CREDO FORTEMENTE NEL LIBERO ARBITRIO, VOI NO? E a Parma come va, come va, come va, cavans da dir… ACER, NOVITÀ? FRA UN PO’ ARRIVERANNO, E SE ARRIVERANNO… MA… INTANTO… PROSCIUTTO DI PARMA, ALÉ! NON È DI PARMA, È UN MAIALE, MA NON DOP, È RAZZA DANESE, NON PADANA. MA SE SEI DI PARMA ALLORA MANGIA QUELLO NERO O QUELLO TOSCANO, O NO? PERCHÉ ANCHE IL SAN DANIELE NON SCHERZA, COME SIAMO MESSI MALE, NON CI SI PUÒ FIDARE PIÙ DI NESSUNO, TANTO MENO DI QUEL MAIALE DEL VICINO: ANCHE SE È STATO ISTITUITO IL CONTROLLO DI VICINATO SPERA SEMPRE CHE VENGANO A RUBARE A CASA TUA.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette