Published On: Ven, Mag 31st, 2019

Fasi del cantiere Ponte Romano

Share This
Tags

Impermeabilizzazione Ponte Romano ed allargamento marciapiede lato Nord via Mazzini: ecco le fasi dei cantieri.

 

Al via, dalla seconda metà di giugno, il cantiere per il rifacimento dell’impermeabilizzazione del Ponte Romano. I lavori si concluderanno entro metà settembre, prima dell’apertura delle scuole. Il cantiere interessa l’incrocio tra via Mazzini, il ponte di Mezzo e viale Mariotti. L’obiettivo è quello di porre rimedio alle infiltrazioni che hanno interessato il Ponte Romano, si tratta di un tratto di impermeabilizzazione complementare rispetto ai lavori che sono stati fatti lo scorso anno nella parte Sud, cioè su viale Toscanini. L’intervento, realizzato da Parma Infrastrutture e dal costo di 300 mila euro, permetterà di scongiurare, in via definitiva, le infiltrazioni che hanno interessato gli spazi del Ponte Romano.

I lavori prevedono l’attività di cantiere nella zona Nord dell’incrocio con la chiusura di viale Mariotti all’altezza dell’incrocio con il ponte di Mezzo. Il traffico dalla rotatoria della Pilotta verso il centro sarà interdetto, mentre il traffico proveniente da Sud, cioè da viale Toscanini, sarà deviato su via Mazzini o su via Massimo D’Azeglio. Gli autobus che percorrono viale Mariotti saranno deviati in via Garibaldi. Per i veicoli provenienti dalla stazione e diretti in centro sarà necessario utilizzare i viali di circonvallazione. Anche per i pedoni sono previsti percorsi alternativi, garantendo l’accesso alla Ghiaia.

Nello stesso periodo si svolgeranno i lavori per l’allargamento del marciapiede di via Mazzini, lato Nord. I costi complessivi si aggirano sui 700 mila euro e prevedono oltre che l’allargamento del marciapiede, interventi sull’impianto di illuminazione e, successivamente, l’installazione di nuove infografiche nel tratto tra via Carducci ed il ponte di Mezzo.

Sono 4 le fasi del cantiere in via Mazzini.

Fase 1 – Allargamento marciapiede lato Nord di via Mazzini, nel tratto tra piazza Garibaldi e via Garibaldi. Il cantiere prenderà avvio nella seconda metà di giugno ed avrà una durata di circa 3 settimane. Sarà garantito il transito del traffico veicolare lungo via Mazzini.

Fase 2 – Allargamento del marciapiede lato Nord di via Mazzini, nel tratto compreso tra via Garibaldi e via Carducci. I lavori avranno una durata di circa 5 settimane e prenderanno avvio nella seconda settimana di luglio per concludersi all’incirca a metà agosto. Via Mazzini sarà percorribile dal transito veicolare.

Fase 3 – Rifacimento del fondo stradale e attraversamenti pedonali, nel tratto compreso tra via Garibaldi e via Carducci. I lavori prenderanno avvio circa a metà agosto ed avranno una durata di circa due settimane, con la chiusura al traffico veicolare della strada.

Fase 4 – Rifacimento del fondo stradale di via Mazzini nel tratto compreso tra via Garibaldi e piazza Garibaldi, nelle prime due settimane di settembre, mantenendo via Mazzini transitabile per i veicoli.

“La programmazione dei lavori – ha sottolineato l’Assessore ai Lavori Pubblici, Michele Alinovi – è stata attuata in accordo con le Associazione dei Commercianti, i rappresentanti del Consiglio dei Cittadini Volontari, con alcuni commercianti di via Mazzini e con gli amministratori di Condominio coinvolti, per raccoglierne i suggerimenti e condividere le tempistiche del cantiere, in modo da arrecare il minor disagio possibile. Mi preme ricordare che gli interventi di riqualificazione in via Mazzini escludono in modo categorico una sua pedonalizzazione, ma sono funzionali ad un rilancio della strada anche in termini commerciali. Grazie agli interventi messi in atto, infatti, via Mazzini sarà più piacevole da percorre da parte di turisti, residenti e per chi vuole fare shopping. Parma si appresta ad affrontare l’importante appuntamento di Capitale Italiana della Cultura nel 2020 anche attraverso questo tipo di interventi”.

L’intervento di riqualificazione di via Mazzini rientra nel progetto “Pedone al centro” e prevede la riqualificazione delle pavimentazioni e dell’impianto d’illuminazione dei portici stessi. Il progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana ha l’obiettivo di promuovere un centro commerciale naturale strategico del centro storico, come via Mazzini. L’intervento prevede il miglioramento del decoro urbano e nasce da un processo di confronto che ha visto il Comune dialogare con i portatori di interesse.

L’intervento di via Mazzini rientra, poi, nell’ambito di un progetto di più ampio respiro che coinvolge piazza della Pace, il complesso di San Paolo, il Municipio ed il Parco Ducale. Il progetto intende rendere via Mazzini più attrattiva e maggiormente fruibile da parte dei cittadini ed anche dei turisti in modo da valorizzare il più possibile il centro della città. E intende riconnettere Via Mazzini alla città, rivitalizzarla e renderla nuovamente una via centrale, un luogo attrattivo e contemporaneo, un importante asse commerciale.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette