Published On: Lun, Mag 6th, 2019

Giornata Internazionale contro omotransfobia

Share This
Tags

Presentato il programma di Parma che celebra il 17 Maggio la lotta alla omotransfobia.

Parma città dei diritti delle persone LGBTI.

Il 17 maggio ricorre la Giornata Internazionale contro l’omobitransfobia. Come ogni anno l’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di Parma, in collaborazione con le associazioni che si occupano di tematiche LGBT, promuove un cartellone di eventi per celebrare la Giornata. Il fitto programma è stato presentato in mattinata dall’Assessora Nicoletta Paci e da Fabrizia Dalcò referente dei progetti legati alle Pari Opportunità del Comune di Parma insieme a Valeria Savazzi dell’Associazione Ottavo Colore e Sara Conversi di Tuttimondi.

Mostre, incontri, presentazioni di libri, approfondimenti, corsi di formazione, spettacoli, proiezioni di film: il tutto si snoda lungo il mese di maggio, con l’obiettivo di promuovere iniziative di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omobitransfobia.

Il calendario d’iniziative va oltre la giornata di celebrazione e risponde alla volontà del tavolo contro l’omofobia, promosso dal Comune di Parma e costituito dalle associazioni LGBTI del territorio: attraverso gli eventi s’intende continuare a essere promotori dell’affermazione di una coscienza civile che riconosca l’identità sessuale culturale di uomini e donne, e la loro libertà di scelta sia negli ambienti familiari sia in quelli sociali e politici.

In particolare il Comune di Parma organizza per venerdì 10 maggio alle 18.00, alla Corale Verdi (Vicolo Asdente 9) la presentazione del libro di Anton Emilio Krogh “Non si può fermare l’estate” (Mursia). Sarà presente l’autore intervistato da Fabrizia Dalcò. Si prosegue venerdì 17 maggio alle 17.30 con il corteo “Rainbow parade” teso a coinvolgere e a sensibilizzare la cittadinanza circa le problematiche relative alle vittime di bullismo e di discriminazioni dell’omobitransnegatività, con partenza da Piazzale Santa Croce e arrivo in Piazza Garibaldi. Durante due soste, all’Ospedale Vecchio e in Piazzale Corridoni, saranno effettuate brevi letture di sensibilizzazione.

All’arrivo in Piazza Garibaldi, sempre venerdì 17 maggio, in collaborazione con Ottavo colore, l’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di Parma organizza anche il flashmob “#IO NON CI STO” con simulazione di scene di bullismo. Il flash mob risponde all’iniziativa comune della RE.A.DY, Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni nata per combattere le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, per contribuire alla diffusione di buone prassi, per il superamento di ogni discriminazione nei confronti di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender. Rete a cui il Comune di Parma ha aderito nel 2013.

Inoltre mercoledì 22 maggio, alle 16.30, al Parco Vero Pellegrini, inaugurazione della panchina Arcobaleno, simbolo per la promozione dei diritti delle persone LGBTQI. Una panchina del parco verrà colorata con i colori dell’arcobaleno per celebrare il tema del rispetto di tutte le differenze.

Proprio il 17 maggio del 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità rimuove “l’omosessualità” dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie. La Giornata Internazionale deve essere celebrata perché è necessario rimarcare la contrarietà delle istituzioni a ogni forma di violenza legata all’orientamento sessuale, ed è importante l’attività di sensibilizzazione e di informazione anche per prevenire atti di violenza verbale, fisica e psicologica contro le persone omosessuali, bisessuali e transessuali.

Attivo e operativo è anche il “Laboratorio contro l’Omofobia” istituito dal Servizio Pari Opportunità del Comune, in cui sono parte attiva molte associazioni cittadine che si occupano di problematiche LGBT, è uno strumento operativo e di riflessione, utile perché l’attenzione al tema sia continua e le azioni proseguano con continuità.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette