Published On: Mer, Mag 15th, 2019

Parma, città con futuro sempre più smart

Share This
Tags

Un futuro sempre più smart per Parma. Progetti e finanziamenti per la mobilità, l’energia e l’ambiente di domani.

 

Si è conclusa con interessanti prospettive la missione in Europa dell’assessora Tiziana Benassi. L’incontro con la commissaria europea ai trasporti Violeta Bulc e il meeting annuale con il gruppo europeo Civitas (Città, Vitalità e Sostenibilità) hanno aperto una nuova stagione per Parma. Una stagione di possibili finanziamenti e di opportunità per facilitare l’accesso in Europa e attrarre investimenti per progetti integrati legati ai temi dalla smart city e della sostenibilità.

L’Assessora ha portato in Europa l’esperienza di Parma, il lavoro della nostra città, la visione per il futuro. Gli incontri di Bruxelles e Anversa sono stati occasione per partecipare alla presentazione delle linee guida per la smart city realizzate dalla Commissione Europea ed alla cui redazione Parma ha dato un importante contributo, ed anche fondamentali per conoscere le opportunità e le modalità che potrebbero fare molto presto di Parma una città faro, con un ruolo chiave in Europa. Una città dove si sperimenta la sostenibilità e l’innovazione. Una città in grado di attrarre capitali per investimenti. Il progetto Parma Futuro Smart, che l’Assessore ha presentato, è l’esempio concreto di come la nostra città stia già progettando e realizzando la smart city: dalla mobilità alla guida autonoma, dalle tecnologie sempre più avanzate al chilometro verde anti inquinamento.

“E’ motivo di profondo orgoglio che la nostra metodologia di lavoro di Parma Futuro Smart – Ruggedised  sia presa come esempio dalla Commissione Europea, che ci ha invitato ad illustrare il progetto in occasione della presentazione delle Linee Guida Smart City in Europa. Esserci è fondamentale – dichiara l’assessora con delega alle Politiche di sostenibilità ambientale Tiziana Benassi. Essere a Bruxelles – dialogare con la commissaria europea e con i partner europei – ci continua ad aprire a nuove prospettive concrete e lungimiranti. Parlo di probabili finanziamenti per progetti integrati sul territorio locale, su cui il gruppo di lavoro è già attivo. Mobilità, guida autonoma, Internet of things, energia e sostenibilità: questi i temi su cui si aprono grandi sfide. Stiamo pensando soluzioni innovative e sperimentali, in particolare due quartieri in cui realizzeremo le nostre idee. Saremo in prima linea per i finanziamenti che ci saranno nel 2020 e candideremo Parma come città faro.”

Nell’incontro con la Commissaria europea è stato anche comunicato in anteprima il tema centrale della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2019. Quest’anno le iniziative dal 16 al 22 settembre avranno come focus la mobilità attiva, ovvero la ciclabilità e la pedonalità. “Stiamo lavorando al programma della Settimana Europea per offrire eventi e iniziative di interesse per la collettività e sensibilizzare la cittadinanza ai temi della sostenibilità” – conclude l’assessora Benassi.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette